PRESENTATO IL NUOVO ITALIA 11.98

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Il cantiere Italia Yachts è orgoglioso di presentare in anteprima il progetto definitivo della nuova imbarcazione della Sport Line, ITALIA 11.98, il cui varo è previsto per la fine dell’estate 2018.

 

Il nuovo Italia 11.98 – Filosofia del progetto

Con il nuovo Italia 11.98 Italia Yachts presenta una barca realmente adattabile ai diversi impieghi, sia croceristico che sportivo. Il risultato è uno yacht che farà davvero sognare il regatante più ambizioso e potrà al contempo regalare appaganti crociere al suo armatore. Divertente, altamente performante e facile da condurre, Italia 11.98 si presenta con un design essenziale e pulito, perfetto per l’utilizzo in regata, ma allo stesso tempo non sacrifica gli spazi e mantiene un’abitabilità interna e un allestimento assolutamente adeguata a lunghe crociere.

Italia 11.98 reintroduce il concetto di una imbarcazione all-round, realmente capace di sostenere gli sforzi dei migliori sailing team, così come di assecondare le esigenze di comfort dell’utilizzo leisure.

Le linee di scafo, pinna e timone sono frutto di numerose esperienze nel campo dell’ottimizzazione di imbarcazioni da regata ma anche di sofisticati studi eseguiti in collaborazione con specialisti della fluidodinamica computazionale. Il disegno della coperta è il risultato di una ricerca in termini di ergonomia nei vari usi, design ed aerodinamica. Le disposizioni interne sono curate dal design team Italia Yachts coordinato dal progettista Matteo Polli, in collaborazione con KMD di Kristian Macchiut.

Italia 11.98 viene proposta in un unico modello base, partendo dal quale è possibile scegliere tra due diversi pacchetti di allestimento, del tutto personalizzabili a seconda della finalità di utilizzo.

 

Versatilità e Performance: la configurazione race

E’ inutile nasconderlo: Italia 11.98 è la barca con la quale Italia Yachts vuole ripetere e se possibile migliorare i prestigiosi risultati agonistici ottenuti con Italia 9.98, plurivittoriosa in tutti i campi di regata del mondo e vincitrice di due Mondiali ORC nel 2015 e 2016. E vuole farlo partendo da un progetto completamente nuovo, che fa dell’adattabilità la sua cifra distintiva.   Italia 11.98 è una barca unica nel suo genere, pensata con un occhio di riguardo per regatare con i diversi regolamenti internazionali, in particolare ORC e IRC. Le possibilità di personalizzazione in ottica race sono molteplici, in modo da poter soddisfare sia i top team di professionisti che gli appassionati regatanti: ciascuno saprà approfittare nel modo migliore delle caratteristiche di base di Italia 11.98, perfezionandone gli accessori sulla base del livello di utilizzo previsto.

L’innovativo layout simmetrico permette una perfetta concentrazione dei pesi a centro barca. In regolamento ORC, Italia 11.98 è ottimizzata per essere la barca più grande presente all’interno del gruppo C. Nella configurazione top di gamma, la barca può anche essere equipaggiata con albero e boma in carbonio e pistone a prua oltre che con la barra in carbonio.

Ma le attenzioni al mondo race non finiscono qui: Italia 11.98 offre delle soluzioni specificamente pensate per le regate offshore, anche in equipaggio ridotto, quale ad esempio un sistema di casse d’acqua variabili ad azionamento manuale ed una delfiniera integrata sul musone che consente di armare un Gennaker o un avvolgibile al posto dello Spinnaker su tangone, più adatto alle regate tra le boe.

Il layout completamente simmetrico da poppa a prua, oltre ad essere strutturalmente ideale e a consentire una perfetta distribuzione dei pesi, infine risulta ideale per le regate offshore permettendo una ottimale disposizione delle cuccette.

 

Costruzione e Appendici

I criteri costruttivi di Italia 11.98 sono quelli proverbiali di ogni modello Italia Yachts, a garanzia della massima leggerezza, rigidità, sicurezza e durata nel tempo.

Italia 11.98 viene proposta in un’unica versione che può poi essere configurata in versione race o cruise.

Scafo e coperta sono costruiti in sandwich con anime in PVC a densità variabile a seconda delle zone, impregnati con resina vinilestere. Il ragno strutturale interno è realizzato su stampo femmina con fibre unidirezionali di carbonio e vetro ed è interamente fascettato a scafo.

Tutte le paratie sono in compensato marino da 15 mm di spessore, fazzolettate allo scafo, alla struttura interna e alla coperta. Scafo e coperta sono finiti in gelcoat con il ponte e le zone calpestabili trattate con antisdrucciolo ricavato da stampo femmina.

La pinna ha una configurazione a “T” con lama e siluro in fusione di piombo. Geometria e profili alari sono progettati ed ottimizzati con l’ausilio di consulenze e software avanzati attualmente in uso dai consorzi di Coppa America. Questo approccio ha permesso di ottenere un’ala molto efficiente nonostante un pescaggio contenuto.

La pala del timone è laminata con tessuti in PVC su stampo femmina. L’asse del timone a sezione circolare biconica fresata con lame di sostegno è in Anticorodal 6082 anodizzato. Le boccole sono autoallineanti su rulli. In alternativa alla barra, è possibile installare una timoneria a doppia ruota (diametro 900 mm) in configurazione Cruise.

 

Facilità di conduzione, comodità e spazio: la versione cruise

Chi ha detto che una barca vincente in regata debba essere scomoda in crociera? Partendo da questo assunto Franco Corazza, project manager Italia Yachts, ha sviluppato assieme al design team del cantiere, presieduto dall’ingegnere Matteo Polli, il progetto di Italia 11.98.

Il risultato è la barca perfetta per un pubblico di velisti sportivi alla ricerca di eccellenti caratteristiche di navigazione a vela ma anche di volumi e spazi di stivaggio adeguati ad una comoda crociera.

La barca nasce infatti con tre cabine dotate di letti standard, con mobiletti contenitivi e spazi di stivaggio adeguati ad una crociera in famiglia. Un’ampia cucina, un grande bagno a dritta e un locale doccia con portacerate a sinistra completano il layout degli interni.

Nell’allestimento cruise è prevista la possibilità di cambiare il carteggio standard con uno di misura inferiore ricavando così lo spazio per un pratico mobile contenitivo per stivaggio e anche per un secondo frigorifero. Gli armadi possono essere forniti in tela o in scocca rigida.

 

Piano velico

Italia 11.98 ha un piano velico caratterizzato da un armo a basso frazionamento con vele di prua generose ma non sovrapposte e rapporti di allungamento non estremi. La randa presenta testa quadra di piccole dimensioni con grande allunamento ma non chiede paterazzi sdoppiati o volanti. Le vele di poppa sono sia simmetriche armate su tangone, sia asimmetriche su delfiniera più adatte alle navigazioni costiere.

 

Albero e attrezzzatura

L’albero è in alluminio con profilo ad alte prestazioni e rastremato armato 9/10 a 2 ordini di crocette acquartierate di 21° per agevolare l’allunamento dei fiocchi ed è dotato di rotaia per il tangone. L’albero in carbonio è disponibile come optional.

Il boma in alluminio nasconde al suo interno il paranco tesa-base. Il sartiame discontinuo è in cavo spiroidale 1×19 con arridatoi. Le lande delle sartie sono a scafo. Lo strallo di prua anch’esso in cavo spiroidale 1×19 viene fornito completo di strallo cavo in materiale plastico. Il paterazzo è in tessile a basso allungamento con stecca di sollevamento. Il rigging è in Dyneema® ed in particolare: una drizza randa una drizza fiocco una drizza gennaker in testa d’albero.

 

Layout di coperta

Piano di coperta Il layout di coperta è molto pulito e studiato per garantire la massima praticità durante l’utilizzo in regata. Il vano zattera è avanzato per una migliore distribuzione dei pesi. Il ponte e la tuga sono progettati per ridurre al minimo la resistenza al vento, garantendo allo stesso tempo un facile e sicuro spostamento attorno al pozzetto.

Ottenere una giusta ergonomia di coperta era l’obiettivo del design team, che ha studiato un layout funzionale, ergonomicamente efficiente e sicuro, adatto sia per gli equipaggi di regata che per le crociere in famiglia.

La cabina di prua è equipaggiata con un doppio osteriggio apribile a 180° e vi è la possibilità di aggiungere ulteriori finestrini in tuga.

Come optional, sono inoltre disponibili il tavolo pozzetto amovibile e la spiaggetta di poppa abbattibile e smontabile.

Vi è la possibilità di dotare Italia 11.98 di un avvolgifiocco con tamburo incassato e di una delfiniera con musone dell’ancora integrato.

 

Interni

Gli interni di Italia 11.98 sono studiati per essere funzionali sia in regata che in crociera.

Il design moderno ed essenziale è caratterizzato da superfici in gelcoat, con il pagliolato in compensato marino rifinito in laminato antiskid.

Il layout interno prevede tre spaziose cabine e due 2 bagni contrapposti, di cui uno con wc e lavello e il secondo con box doccia e armadio cerate.

Il salone centrale è costituito dala grande zona dinette, la cucina e il carteggio.

Le tre cabine, una a prua e due simmetriche a poppa, hanno letti matrimoniali di misure standard.

Il quadrato offre inoltre due comode sedute che possono all’occorrenza diventare due letti singoli da 1,95 m, oltre ad un tavolo ad ali abbattibili per accomodare fino a 6 persone e che offre anche un sicuro tientibene in navigazione.

La cucina ad “L” è composta da un lavello con miscelatore ripiegabile, una generosa cella frigo a pozzo da 150 litri, una cucina basculante a due fuochi a gas, cassetti e molti altri vani di stivaggio.

Nella versione cruise è possibile sostituire il carteggio standard con uno di dimensioni più ridotte, ricavando così lo spazio per un comodo armadietto contenitivo ed eventualmente per un secondo frigorifero.

Alcune parti, come armadi e stipetti sono realizzati in tessuto e sono smontabili per alleggerire il dislocamento in regata e sono disponibili anche con la scocca rigida tradizionale.

Tutte le porte sono dotate di soglie e rifinite con cornici tecniche in alluminio per aumentarne la resistenza durante uso sportivo.

 

Specifiche tecniche

Modello: Italia 11.98

Architettura navale: Italia Yachts Design Team – Matteo Polli

Design degli interni: KMD / Italia Yachts Design Team

Design degli esterni: KMD / Italia Yachts Design Team

Design strutture: Olivari Engineering / Italia Yachts Design Team

Cantiere: Italia Yachts Venezia

Proprietà e management: Italia Yachts Venezia

Lunghezza fuori tutto: 11.98 m

Lunghezza scafo: 11.65 m

Baglio massimo: 3.98 m

Pescaggio: 2.10 m

Dislocamento: 6,200 kg

Motore: Diesel 30 CV

Trasmissione: Sail Drive

Batteria motore: n°1 x AGM 70 Ah

Batteria servizi: n°2 x AGM 70 Ah

Gasolio: 110 litri

Acqua: 200 litri

ORC GPH: (provvisorio) 590

 

Superficie velica

Randa: 50 mq

Fiocco: 43 mq

Spinnaker: 110 mq

 

 

 

ITALIA YACHTS VENEZIA

 

Headquarters

Isola Morin, 2 – 30015 Chioggia (Venezia) – Italy

Phone: +39 041 4967891 / e-mail: info@italiayachts.it

 

Shipyard

viale Enrico Fermi, 49 – 30058 San Giorgio di Nogaro (Udine) Italy

 

www.italiayachts.com

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.