Per la stagione 2022, il cantiere inglese Princess propone la nuova versione del suo rinomato Princess V50. Non si tratta di un semplice restyling, ma di un progetto totalmente nuovo che nasce dalla collaborazione tra il Princess Design Studio, lo studio italiano di design Pininfarina e l’architetto navale Olesinski, che ha creato uno scafo ad hoc per le motorizzazioni Volvo Penta IPS600 e 650. Rispetto al modello precedente, il nuovo V50 offre dunque una nuova motorizzazione che permette di superare i 30 nodi e, soprattutto, un’autonomia di crociera superiore ottenuta grazie sia al rendimento degli IPS sia alla presenza di un serbatoio carburante di maggiore capacità. Il sistema IPS porta con sé ulteriori vantaggi, come il joystick di manovra e l’assistente all’ormeggio docking system. Altre tecnologie che si trovano a bordo sono l’impianto audio Naim e il sistema di gestione Garmin On-Deck consultabile anche via app. Per quanto riguarda le novità del design, il V50 riprende gli stilemi del V55, compresa la possibilità di creare uno schema cromatico a contrasto che ne accentua il carattere sportivo.

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online