ROLLS-ROYCE FORNIRA’ UNA GAMMA DI IMPIANTI HI-TECH PER LO YACHT KING SHARK IN CLASSE GHIACCIO IN COSTRUZIONE PRESSO ROSSINAVI

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Rolls-Royce ha firmato un contratto per fornire i sistemi di propulsione e di potenza elettrica per un super yacht italiano classificato in classe ghiaccio. King Shark, lungo  70 metri, è in costruzione presso Rossinavi a Viareggio.

King Shark offre al suo proprietario la flessibilità di navigare nel lusso sia nelle acque calde dei Caraibi che in condizioni di ghiaccio nell’Antartide. La barca è caratterizzata da una gamma di ambienti cha spaziano dalla sala cinema insonorizzata, alla palestra, la spa e la sala massaggi. La cabina padronale dispone di una terrazza privata con piscina rotonda. L’esterno e gli ambienti interni sono progettati da Team for Design, lo studio di Yacht Design e architettura di Venezia. L’eleganza è ben lontana dall’aspetto un po’ “ruvido” tipico degli yacht explorer. Lo studio Arrabito Naval Architects ha curato l’architettura navale dello yacht, che sarà sottoposto alla certificazione sia del RINA che del Lloyd’s.

“Siamo entusiasti di costruire questo super yacht di 70 metri”, ha detto Federico Rossi, COO di Rossinavi. È ambizioso per le sue dimensioni e per la sua raffinatezza, ma veramente speciale per la sua classificazione per il ghiaccio”.

Rolls-Royce fornisce un sistema avanzato di propulsione e di generazione e distribuzione di energia elettrica.

La propulsione elettrica consente allo yacht di effettuare viaggi su lunghe distanze con un’autonomia di 6000 miglia nautiche a 12 nodi e di raggiungere la velocità massima di 17 nodi. Il sistema di potenza elettrica Rolls-Royce SAVe Cube system consente di operare i motori termici a velocità variabile, incrementando l’efficienza e riducendo il consumo di carburante nelle diverse condizioni operative. Avere i drive, il convertitore di frequenza e la centralina in un unico quadro agevola l’installazione e consente di risparmiare spazio.

Rolls-Royce fornisce anche due propulsori azimutali Azipull AZP085. La combinazione di corpo affusolato a bassa resistenza ed elica traente garantisce un’elevata efficienza propulsiva e una maggiore manovrabilità, insieme ad una buona capacità di mantenere la rotta. Rolls-Royce fornirà inoltre un sistema di posizionamento dinamico. Il sistema manterrà la barca in posizione in modo sicuro nelle più estreme condizioni operative controbilanciando gli effetti combinati di vento e onde.

“La nostra esperienza nella progettazione e costruzione di impianti hi-tech per le barche più avanzate ci ha consentito di supportare Rossinavi nell’individuare la combinazione ottimale di sistemi affinché King Shark possa operare nell’Artico in condizioni di efficienza, sicurezza e comfort”, ha detto Gary Nutter, Director, Products Value Stream, Rolls-Royce.

Il completamento della costruzione della King Shark è previsto nel 2021.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE