Sunseeker presenta in anteprima il Predator 50 e il Predator 74 al Boot Düsseldorf

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Sunseeker International presenterà due nuovi modelli in anteprima mondiale al prossimo Boot Düsseldorf, che si svolgerà dal 20 al 28 gennaio 2018. Si tratta dei nuovi Predator 50 e Predator 74, attualmente in costruzione presso gli stabilimenti Sunseeker nel Dorset, UK.

PREDATOR 50

La famiglia dei Predator si arricchisce di una new entry in grado di stabilire nuovi riferimenti nel settore degli express cruiser veloci di medie dimensioni. Il Predator 50, infatti, riesca combinare grandi volumi interni con spazi esterni senza rinunciare al garage del tender. Il Predator 50 ha un hardtop completamente apribile a protezione di un pozzetto open space con sedute convertibili in area prendisole e di un salone con vista panoramica.

Gli interni sono realizzati con finiture di elevata qualità, e il layout prevede una grande suite armatoriale a tutto baglio con bagno interno. A prora la Vip ha i letti a forbice per la massima flessibilità, mentre per un’ulteriore cabine doppia può essere richiesta al posto del salone inferiore.

Un’altra caratteristica chiave del Predator 50 è lo spazio esterno dedicato alla socializzazione. A prua troviamo un living con prendisole protetto da un bimini retrattile, mentre a poppa il “beach club” invita gli ospiti a intrattenersi al bbq opzionale. Il garage integrato può ospitare un Williams 325 Jet movimentabile grazie alla piattaforma idraulica.

La sala macchine ospita una coppia di Volvo Penta D8-600 in linea d’asse con timoneria elettrica e joystick opzionali.

PREDATOR 74

Il più grande dei Predator si presenta rinnovato nel design, in linea con i nuovi stilemi Sunseeker, e nella motorizzazione. Equipaggiato con due MAN V12 da 1.550 HP lo yacht raggiunge i 35 nodi, ma per un’esperienza ancora più coinvolgente si può optare per una coppia di MAN V12 da 1.900 HP in grado di spingere l’express cruiser oltre la soglia dei 40 nodi.

Esteticamente lo yacht è un mix tra sportività ed eleganza, con ampie finestre a tutta altezza – prive di sostegni – che permettono il dialogo tra interni ed esterni, e ambienti che possono essere chiusi e climatizzati o aperti a seconda che si navighi in climi freddi o caldi. Sottocoperta ci sono la grande suite armatoriale con guardaroba, una Vip e una doppia, tutte con bagno, più la cucina. In alternativa si può richiedere il lay-out con la cucina estesa o il lay-out a quattro cabine. Esternamente il beach club dotato di parasol – un optional introdotto sul Manhattan 52 nel 2016 – cela il garage per il Williams 390 Jet Tender movimentabile tramite la piattaforma idraulica.

Oltre alle due anteprime, Sunseeker esporrà anche i modelli Manhattan 52, Manhattan 66, Predator 57 MKII, 76 Yacht e 95 Yacht.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE