SWS CONSEGNA Il PRIMO SW-RP90

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Southern Wind Shipyard ha annunciato di aver consegnato la prima unità della serie SW-RP90, un full custom yacht progettato per un cliente particolarmente esigente alla ricerca di una barca a vela altamente performante e in grado di competere nelle più importanti competizioni offshore e inshore, ma anche confortevole e facile da condurre nelle crociere con la famiglia.

“Uno yacht molto veloce con i tipici standard di comfort e sicurezza di uno yacht da crociera ma abbastanza versatile per affrontare sia le crociere veloce in famiglia sia per competere nelle più rinomate regate riservate ai superyacht”, commenta Willy Persico, fondatore e CEO di Southern Wind.

Lo yacht, progettato insieme a Reichel/Pugh, ha già affrontato i severi sea trials a cui sono sottoposti tutti gli yacht SWS, raggiungendo una velocità superiore ai 18 nodi.

“Durante i sea trial navighiamo sempre a vela e abbiamo registrato una velocità superiore ai 18 nodi. L’armatore e il capitano sono stati molto contenti delle performance, così come noi”, ha detto Marco Alberti, General Manager e Technical Director di SWS.

“Il nostro obiettivo era di creare lo yacht più veloce che potesse ancora rispondere dei requisiti richiesti in crociera dal cliente; in questo caso particolare abbiamo cercato di risparmiare sul peso dove fosse possibile. Nel design della carena abbiamo sviluppato una forma che fornisse potenza durante la bolina ma che permettesse di raggiungere buone performance anche con venti leggeri”, afferma il team di Reichel/Pugh Design, responsabile dell’architettura navale, esterni e layout degli interni.

Ancora una volta, gli interni sono firmati da Nauta Design.

“Il nostro scopo era di creare interni intriganti e innovativi ma allo stesso tempo ergonomici e funzionali, rimanendo dentro gli schemi strutturali e dimensionali imposti dal design votato alle performance”, aggiungono Massimo Gino e Mario Pedol, fondatori di Nauta Design.

Scheda tecnica

Lunghezza f.t.: m 27,50 – Lunghezza al galleggiamento: m 26,50 – Larghezza: m 6,96 – Pescaggio: m 3,80/5,80 (lifting mele) – Dislocamento: kg 46.500 (lightship-IRC) – Superficie velica: mq 469.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.