TANKOA PARTECIPA AL MONACO YACHT SHOW

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

TANKOA YACHTS – primo Cantiere Boutique con un approccio multiculturale alla costruzione dei propri yacht – è lieto di annunciare una ricca serie di novità in occasione del Monaco Yacht Show 2017 (27-30 settembre).

  • PROGETTO BOLIDE – IN COLLABORAZIONE CON EXCLUSIVA DESIGN
  • S502 ELETTRA- IBRIDO A 5 MODALITA’
  • S701 72m – AGGIORNAMENTO SU AVANZAMENTO LAVORI

 Oltre al debutto mondiale del 50 metri S501 Vertige, il cantiere italiano ha presentato molte novità durante l’edizione 2017 del Monaco Yacht Show: dalla nascita del PROGETTO BOLIDE, realizzato insieme a Exclusiva Design, al nuovo S502 Elettra, il primo modello Tankoa con propulsione ibrida, fino agli ultimi aggiornamenti sullo stato di avanzamento del Tankoa S701, la cui presentazione ufficiale avverrà in occasione del Monaco Yacht Show 2018.

TANKOA ED EXCLUSIVA DESIGN DANNO VITA AL PROGETTO BOLIDE

Exclusiva Design è una delle più importanti realtà della progettazione e design italiano con una vasta esperienza sia nella progettazione che nella realizzazione ed esecuzione di progetti architettonici pubblici e privati.

Tra i principali lavori realizzati si contano gli uffici centrali di Gazprom a San Pietroburgo in Russia, terminal aeroportuali, uffici e complessi pubblici oltre a progetti residenziali su isole private a Doha, ville e appartamenti ovunque in Medio e Estremo Oriente, Mosca, San Pietroburgo, Siberia, Parigi, Costa Azzurra, Londra e nell’arco Alpino.

Exclusiva Design, con una vasta esperienza in progetti complessi e impegnativi per clienti esigenti e riservati, ha guardato con interesse al mondo dei superyacht. L’architetto e designer Fabio Mazzeo e il manager Vito Taddei, soci fondatori dell’azienda, hanno studiato approfonditamente il settore per individuare la realtà cantieristica che più si avvicinasse alla loro idea di qualità e filosofia costruttiva.

Per questo motivo hanno individuato in Tankoa Yachts il partner per la realizzazione del PROGETTO BOLIDE, un superyacht di 72 metri radicale nel design e nell’idea di lusso. Gli esterni e gli interni di questo progetto rappresentano qualcosa di assolutamente innovativo nel panorama internazionale e sono il diretto risultato dell’esperienza e del know how di Exclusiva.

L’approccio, la flessibilità e la competenza nei processi che abbiamo trovato in Tankoa sono davvero unici – ha dichiarato Fabio Mazzeo, Design Director di Exclusiva. – Tankoa non corre dietro ai grandi numeri, si concentra invece sul creare qualità superiore, conseguenza diretta della passione che guida tutta l’azienda. In questa ottica, abbiamo visto e vediamo Tankoa come il partner perfetto per il nostro Progetto Bolide. In aggiunta a ciò vorrei sottolineare che i nostri consulenti tecnici ci avevano sottoposto le analisi di performance dello scafo Tankoa 72 metri che è risultato la piattaforma ideale su cui lavorare. Fattore che ha ulteriormente influenzato la nostra scelta”.

Tutto nasce dalla volontà di creare qualcosa di unico, caratterizzato da una chiara ispirazione al Futurismo e capace di andare oltre al concetto tradizionale di yacht, pur mantenendo una qualità sartoriale. Sono tre gli aspetti chiave alla base del PROGETTO BOLIDE, frutto di un anno di ricerca e di studio dei materiali e che ha già superato tutti gli studi di fattibilità.

Il primo è ben evidenziato dalle grandi superfici vetrate di questo yacht, che sembrano fondersi con l’acciaio dello scafo e che raggiungono un’area di 500 metri quadri e che assicurano all’armatore e ai suoi ospiti un contatto immediato e ininterrotto col mare e l’ambiente circostante.

Il secondo aspetto riguarda la funzionalità degli spazi interni, mantenendo sempre in primo piano l’attenzione al comfort. Il tutto realizzato con soluzioni e dettagli innovativi e con un preciso studio per mantenere i più alti standard di privacy: ne è un perfetto esempio la Owner Suite: l’armatore ha infatti a propria disposizione un grande bagno privato, una palestra, una spa, uno spogliatoio, una terrazza e una Jacuzzi. Un vero e proprio “appartamento” equipaggiato di tutto punto che può essere raggiunto senza incontrare nessuno, all’interno di un layout che conta anche cinque VIP Suites.

E’ stata posta grande attenzione alla trasformabilità degli ambienti, evidente per esempio quando si parla della piscina principale (a bordo ve ne sono tre), che può essere trasformata per eventi e feste grazie a una copertura che sale dal fondo della stessa e che raggiunge il livello del ponte.

Il terzo punto chiave è dato dall’interazione tra esterni e interni, che essendo creati da un unico design team, convivono in perfetta armonia. Impressionanti le superfici utili, che raggiungono i 1500 metri quadri, di cui 600 sui ponti esterni e 900 negli interni.

Persino i garage appaiono in una luce diversa: vi si può guardare all’interno tramite le vetrate che rivelano la presenza di due tender di sette metri, la rescue boat e i toys.

PROGETTO BOLIDE – BREVE SCHEDA TECNICA

Tipo di scafo                             Dislocante

Classificazione                           Lloyd’s + RINA + MCA

Materiale dello scafo                  Acciaio

Sovrastruttura                            Alluminio

Ingegneria del progetto             Ruggiero S.r.l.

Design esterno                           Fabio Mazzeo – Exclusiva Design

Design interno                           Fabio Mazzeo – Exclusiva Design

DIMENSIONI

Lunghezza fuori tutto                72 mt (232.9 piedi)

Larghezza max.                         12 mt (38.05 piedi)

Immersione                               3,38 mt (11.08 piedi)

Dislocamento a pieno carico      1300 t circa

GRT                                          1800 GT circa

Velocità max (1/2 carico)           18 nodi

Autonomia a 12,5 nodi              >6.000 Nm

Carburante                                 160 m3

Acqua                                        37 m3

SISTEMA DI PROPULSIONE

Motori principali                       Cat 3516 B DITA-SCAC HD

Potenza max                              2 x 2000 kW

Eliche                                        Twin Fixed Pitch

Generatori                                 2 x 230 kW + 1×155 kW

Elica di prua                              VT Naiad, Electric drive 210 kW

 

 

 

TANKOA S502 ELETTRA

In concomitanza con il debutto mondiale del Tankoa S501 Vertige, il cantiere italiano ha presentato il progetto del nuovo 50 metri S502 Elettra. Se le linee e le caratteristiche degli spazi riprendono quelle dell’S501, la grande innovazione è già presente nel suo nome.

S502 Elettra, la cui consegna è prevista nel 2019, sarà infatti uno yacht dotato di propulsione ibrida, capace di operare in cinque differenti modalità.

  • FULL ELECTRIC MODE. I motori elettrici prendono energia dalle batterie di bordo, con una capacità totale di 292kW. In questa modalità Elettra può navigare due ore a 4 nodi di velocità oppure per 1 ora a 8 nodi.
  • DIESEL ELECTRIC MODE. Lo yacht può navigare alla velocità di 10,5 nodi, con i due generatori in funzione e usando i motori elettrici.
  • LONG RANGE MODE. Uno dei due motori principali è in funzione e lavora sia per la propulsione sia come generatore; la potenza elettrica viene utilizzata per rifornire il secondo motore elettrico. La velocità sarà di 12 nodi, con un’autonomia di navigazione di circa 3400 miglia nautiche. In questa modalità i due generatori diesel non devono lavorare.
  • TRADITIONAL MODE. Elettra può navigare alla velocità di 17 nodi utilizzando i due motori principali per la propulsione e il generatore diesel per i servizi di bordo.
  • FULL SPEED MODE. Con i motori principali e i generatori in funzione, lo yacht può raggiungere la velocità massima di 18 nodi.

Dal punto di vista dello stile, la volontà del cantiere è quella di raggiungere un design equilibrato e senza tempo, con un layout che è stato espressamente pensato per offrire una circolazione ideale agli armatori e agli ospiti, che possono spostarsi da ponte a ponte senza interferenze da parte dell’equipaggio, che usufruisce di percorsi riservati durante lo svolgimento del proprio lavoro di servizio.

Sul lower deck Tankoa ha previsto la presenza di un Gym&Beach club, tre cabine ospiti con letto king-size e due cabine ospiti con due letti singoli, oltre agli alloggi per l’equipaggio e i locali di servizio.

Salendo sul ponte principale, si sarà invece accolti in un pozzetto poppiero con sun beds, divani e tavoli e servito da una zona bar. All’interno, oltre al grande salone principale e alla sala da pranzo, ecco la cabina armatoriale, che godrà anche di due terrazze apribili laterali.

L’upper deck è stato invece concepito con grandi aree esterne per il relax degli ospiti, con una dining table a poppa, dalla quale si accede alla skylounge. A prua dello stesso ponte ecco invece una solarium area e un’open air lounge area, con lo scopo di offrire agli ospiti il massimo livello possibile di privacy.

Spazio al comfort anche sul fly deck, con aree relax dotate di divani, sun beds, tavoli up&down, il bar e una grande jacuzzi.

S502 ELETTRA – BREVE SCHEDA TECNICA

Tipo di scafo                             Motor Yacht a doppia elica

Classificazione                           Lloyd’s (MCA LY3)

Materiale dello scafo                  Alluminio

Sovrastruttura                            Alluminio

Ingegneria del progetto             Studio Francesco Rogantin

External Designer                      Francesco Paszkowski Design S.r.l. (Firenze)

DIMENSIONI

Lunghezza fuori tutto                49,9 mt (208 piedi)

Larghezza max.                         9,40 mt (36 piedi 16 pollici)

Immersione                               2,21 mt (10 piedi 56 pollici)

Dislocamento a pieno carico      391 t circa

GRT                                          496 GT circa

DETTAGLI TECNICI

Velocità max (1/2 carico):          18 nodi

Autonomia a 12 nodi:                >4.000 Nm

Carburante:                                57.300 litri

Acqua dolce:                             16.200 litri

SISTEMA DI PROPULSIONE

Motori principali                       2 x MTU 8V4000M54

Potenza max                              2 x 895 kW

Motori elettrici                           2×300 kW

Eliche                                        Fixed Pitch propellers

Generatori                                 2 x 250 kW velocità variabile

Elica di prua                              VT Naiad, Electric drive 100 kW

Sistema di stabilizzazione        VT Naiad, elettrico, all’ancora

 

TANKOA S701 – I LAVORI PROCEDONO COME DA PROGRAMMA

Procedono a passo spedito nel cantiere Tankoa di Genova i lavori di costruzione del nuovo 72 metri Tankoa S701.

Il contratto del Tankoa S701 è stato firmato agli inizi del mese di Dicembre 2016, ma il consiglio di amministrazione aveva deciso di procedere con diversi passaggi della costruzione subito dopo la firma della lettera di intenti, avvenuta a metà Settembre, in considerazione del fatto che la presentazione dello yacht è prevista per il Monaco Yacht Show 2018.

L’S701 a un primo sguardo può ricordare Suerte, ma è un animale diverso. Si tratta di un altro progetto firmato Paszkowski, che riesce ogni volta ad alzare il livello del design classico moderno e senza tempo.

GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI A SETTEMBRE 2017

A metà settembre 2017, la costruzione del Tankoa S701 procede spedita verso il varo previsto nell’estate 2018.

  1. Sottosmalto vernice scafo e sovrastruttura completato, pronto per lo show coating
  2. Lavori sugli acciai dell’alloggiamento ancore e frangimare completati
  3. Bitte di ormeggio a prua e poppa montate
  4. Bitte di ormeggio piattaforma di poppa montate
  5. Isolamento acustico completato
  6. Compartimentazione zona ospiti completata
  7. Impianti acqua dolce completati al 65% circa
  8. Cablaggio elettrico completo al 55% circa (terminato in alcune aree)
  9. Pavimentazione garage in produzione. Telaio strutturale installato
  10. I portelloni per i due garage e per il beach club sono completati, il sottosmalto di vernice è terminato, pronto per lo strato di finitura
  11. Lavori sala macchine in corso
  12. Imbarcati gli scarichi motori
  13. Convertitore corrente banchina a bordo e posizionato
  14. Impianto di aria condizionata installato e collegato
  15. Frigorifero principale e congelatore a bordo e posizionamento completato

GRANDI SPAZI E SOLUZIONI INNOVATIVE

Il suo GT di 1.600+ GRT è superiore a quello di Suerte grazie al ponte superiore a tutto baglio e dello scafo più lungo di 1,70 metri.

Il ponte principale, simile per volumi a quello dell’S693 Suerte, è stato progettato in maniera differente per ottenere un giardino d’inverno molto più largo, grazie allo slittamento della scalinata di accesso al beach club spostata lateralmente. La sala da pranzo consente una totale vista sul mare, ottenuta dall’abbassamento della murata, ora realizzata con pannelli vetrati.

La sezione prodiera di questo ponte è dedicata alle 4 cabine ospiti e alla suite VIP. Il cambiamento più evidente si trova a poppa, con la presenza di una piscina di sei metri posizionata trasversalmente, due sun pad e due divani gemelli a L.

Di notte, tutto questo spazio può trasformarsi in un cinema all’aperto dotato di schermo gigante, che gli ospiti possono guardare sia da divani sia rimanendo nella piscina.

La prua è dotata di un garage per tender di salvataggio a sganciamento rapido e un garage dedicato ai jet ski.

Il ponte inferiore, dove si trova la sala motori, è interamente costruito seguendo il codice LY3; per questo la barca è stata costruita sotto la supervisione di società di certificazione, Lloyds, RINA e MCA Compliant.

Il garage può ospitare due luxury tender di 7,50 metri.

Il beach club, grazie allo scafo lungo 72 metri, propone un layout realmente improntato sul comfort, con divano, bar, TV, palestra sovradimensionata con terrazza apribile sull’acqua, bagno, una sauna con una propria terrazza apribile e un bagno turco.

Il terzo ponte ospita, da prua a poppa, la timoneria con una stanza radio/navigazione indipendente, una confortevole cabina per il comandante, una sala massaggi che può essere convertita in una cabina ulteriore per la guardia del corpo o un ufficiale.

Il volume principale di questo ponte è dedicato all’enorme lounge panoramica con le sue vetrate a tutta altezza, il televisore LED con schermo piatto 90” 4K, il pianoforte a mezza coda, il bar e il camino.

All’esterno ci sono due divani da salotto, sun pads e un tavolo da pranzo da esterno in grado di accogliere 14 persone.

Lo sky lounge dell’S701 è interamente dedicato all’armatore.

A partire dall’helideck a poppa, dove può arrivare con stile (la certificazione fino a 4,5 tonnellate permette l’atterraggio per esempio di un Augusta 109 o di diversi elicotteri a doppia turbina), l’armatore beneficerà della propria Jacuzzi privata, di bar, salone, angolo esterno per la colazione e un bagno da giorno con doccia.

All’interno, l’armatore potrà godere della propria stanza TV privata, trasformabile in una cabina addizionale grazie a un ulteriore bagno. Attraversata la lobby, subito fuori dall’ascensore, la camera da letto è dotata di un letto centrale circondato da vetrate a tutta altezza che assicurano una vista incredibile. Due porte laterali aprono la strada verso i sun pads nascosti dalla sovrastruttura e verso la Jacuzzi circondata da ulteriori cuscini. Dall’interno, la vista sarà ancora più spettacolare, poiché una delle finestrature è in sovrapposizione alla struttura vetrata della Jacuzzi.

Il gigantesco bagno armatoriale si raggiunge passando attraverso il guardaroba e la vasca da bagno è stata realizzata a filo con la grandissima finestra

E in aggiunta ai già notevoli spazi esterni, c’è un ulteriore sundeck dotato di doccia, sun pad e divani da salotto.

Secondo il direttore vendite di Tankoa Yachts – Michel Karsenti, il progetto rientra in un triplice accordo con il cliente, in quanto l’S701 sarà uno yacht di passaggio per questo esperto armatore.

Sin dalla firma del contratto, il cliente ha informato Tankoa che il suo intento è infatti quello di iniziare la progettazione del progetto Tankoa S801 non appena saranno completati gli studi e il cantiere sarà pronto a iniziare la costruzione.

Karsenti ha anche aggiunto “Questo è veramente un accordo unico al mondo. Il cliente conosce bene Paszkowsky, conosce noi e conosce Albert McIlroy, l’ingegnere/rappresentante dell’armatore che era stato incaricato di seguire la costruzione dell’S693 Suerte e dell’S501 Vertige. sAvendo partecipato alla realizzazione di molti nuovi yacht nei cantieri Nord Europei, il fatto che Albert consideri Tankoa, per le capacità costruttive e l’attenzione durante la costruzione, il miglior cantiere italiano, è una vera e propria assicurazione per l’acquirente. L’esperienza di Suerte, che non solo si è rivelato un perfetto yacht per il charter avendo raggiunto le 16 settimane di lavoro durante l’estate 2016 ed essendo stato venduto subito dopo, ha sicuramente aiutato a chiudere questo accordo.

A PROPOSITO DEL DESIGN

Le richieste del cliente vertevano principalmente sull’esigenza di integrare nel GA passaggi ben definiti che permettessero all’equipaggio di lavorare in totale autonomia e al contempo offrissero all’armatore e agli ospiti la massima privacy e un arredo che doveva essere moderno, elegante e caldo. Sia il GA sia gli arredi saranno il risultato dello sforzo comune di Francesco Paszkowski e Margherita Casprini.

La costruzione è stata attentamente seguita dall’ingegnere Albert McIlroy, rappresentante dell’armatore, che ha al suo attivo la realizzazione di numerosi yacht in Nord Europa.

Interrogato a proposito dei lavori a bordo dell’S701, McIlroy ha dichiarato: “…Posso davvero percepire come il cantiere sia sostenuto dall’illimitata esperienza dei manager e dell’ufficio tecnico e come i ragazzi siano stati capaci di alzare il livello della qualità e dell’ingegnerizzazione barca dopo barca. Il GM Edoardo Ratto si è tra le altre cose impegnato profondamente nel portare a bordo le ultime novità tecnologiche e a questo proposito mi sta davvero aiutando… La gestione delle scadenze e i processi operativi sono fondamentali per il team in ogni momento e non c’è spazio per l’improvvisazione, nonostante la grande flessibilità che sono in grado di dimostrare quando necessario. Come dico ai miei colleghi, trovarsi da Tankoa è come essere in Nord Europa, ma continuando a mangiare il cibo migliore del mondo! Ancora più importante, mi stupisco ogni giorno di più dell’organizzazione e del livello di attenzione ai dettagli che il team di Tankoa mette in ogni fase del processo costruttivo”.

S701 BREVE SCHEDA TECNICA

Tipo di scafo                             Motor Yacht dislocante a doppia elica

Classificazione                           Lloyd’s – RINA (MCA LY3)

Materiale dello scafo                  Acciaio

Sovrastruttura                            Alluminio

Ingegneria del progetto             Vincenzo Ruggiero / Tankoa Engineering

External Designer                      Francesco Paszkowski Design S.r.l. (Firenze)

Interior Designer                       Francesco Paszkowski and Margherita Casprini

DIMENSIONI

Lunghezza fuori tutto                72,00 mt (232,9 piedi)

Larghezza max.                         11,60 mt (38 piedi 05 pollici)

Immersione                               3,38 mt (11 piedi 08 pollici)

Dislocamento a pieno carico      1.250 t Approx.

GRT                                          1,600 GRT +.

DETTAGLI TECNICI

Velocità max (1/2 carico)           17,5 nodi

Autonomia a 12.5 nodi              >6.000 Nm

Carburante                                 162.000 litri

Acqua                                        37.600 litri

SISTEMA DI PROPULSIONE

Motori principali                       2 x CAT 3516

Potenza max                              2 x 1.825 kW

Eliche                                        Fixed Pitch propellers

Generatori                                 2 x 230 kW Northern Light 1×155 kW Northern Light

Elica di prua                              VT Naiad, 200 kW

Sistema di stabilizzazione           VT Naiad, Four 3.54 sq. m fins – Zero Speed

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.