La prova in mare di Pardo Yachts 50

Pardo Yachts 50
Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Volumi generosi e design minimalista sono i punti di forzadi questo walk around che coniuga tecnologia e stile.

Cantiere del Pardo, rinomato marchio nel mondo della vela per la produzione di migliaia di Grand Soleil, oggi costruisce anche imbarcazioni a motore che spiccano per eleganza, qualità costruttivae bontà dei materiali, dotate di soluzioni estetico-funzionali interessanti: nel 2017 lancia il Pardo 43 e nel 2018 il Pardo 50.

Il Pardo 50, concettualmente pensato per essere utilizzato sia come tender di grandi yacht sia come barca appoggio per ville al mare o day cruiser, offre un elevato comfort dato dalle eccellenti dotazioni e dagli ampi spazi sia di coperta sia degli interni. Il mercato odierno sembra apprezzare molto questa tipologia di imbarcazione, moderna e dinamica, in definitiva un tender di pregio che fornisce gli stessi comfort di una barca da crociera.

Un plus del Pardo 50 è la cabina per il comandante, confortevole e di buone dimensioni, con pratico accesso dall’esterno che può, secondo le esigenze, essere trasformata in una cabina ospiti vera e propria. Il pozzetto è reso vivibile anche fuori stagione da chiusure trasparenti e un efficace sistema di riscaldamento.

L’imbarcazione testata è un prototipo che non presenta difetti né imprecisioni nella costruzione, segno che le maestranze impiegate sono di alto livello. Il layout, costituito da un open space arredato con letto matrimoniale a prua, cabina aperta a due letti a poppa e due bagni, evidenzia ambienti luminosi e ampi,configurazione ideale per questo tipo di imbarcazione: il cantiere ha infatti scelto di prediligere la voluminosità al numero di ambienti.L’esperienza nel mondo della vela viene condivisa con il settore motore attraverso uno scambio continuo di soluzioni di design, calcoli di strutture, uso di materiali compositi, tipologia e costruzione della vetro.

Leggi tutta la prova sul numero di Dicembre 2018

Immagini

Scheda Tecnica

  • Lunghezza massima f.t. m 16,25
  • Lunghezza scafo m 14,95
  • Larghezza massima m 4,95
  • Immersione alle eliche m 1,23
  • Dislocamento a vuoto kg 15.000
  • Dislocamento a pieno carico kg 16.500
  • Portata omologata persone 12A/16B/20C
  • Totale posti letto 4
  • Motorizzazione della prova 600 HP Volvo Penta D8
  • Potenza complessiva 1.200 HP
  • Tipo di trasmissione IPS 800
  • Peso totale motori con invertitori kg 3.600
  • Prestazioni dichiarate: velocità massima nodi 36; velocità di crociera nodi 24; consumo a velocità di crociera litri/h 130; autonomia ore 15,38
  • Capacità serbatoio carburante litri 2.000
  • Capacità serbatoio acqua litri 500
  • Altre motorizzazioni: 2 x 435 HP Volvo Penta D8 IPS
  • 600; 2 x 550 HP Volvo Penta D8 IPS 700
  • Dotazioni standard: esterni in teak, 2 x Volvo IPS 600 (435 HP) diesel con joystick, generatore 4 kW, t-top nero in carbonio, tappezzeria esterna in silvertex
  • Optional: teak sintetico, tenderbay per il jet tender, bimini elettrico, cabina skipper, bagno per seconda cabina, aria condizionata/riscaldata, sistema ancora elettrico
  • Progetto: Design interni ed esterni a cura del Team
  • Cantiere del Pardo, linee d’acqua dello studio Zuccari Yacht Design
  • Costruttore: Cantiere del Pardo SpA; tel. 0543782404; info@cantieredelpardo.com; www.cantieredelpardo.com
  • Categoria di progettazione CE A
  • Prezzo della barca provata: Euro 1.089.960 IVA
  • esclusa, franco cantiere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE