Le foto della prova in mare del Neel Trimarans 65 Evolution

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Cresce la nuova generazione dei trimarani Neel con l’evoluzione del 65 piedi. Stesse linee d’acqua ma una vera e propria reinterpretazione degli spazi interni alla ricerca di un nuovo modo di vivere il multiscafo.

Quando nel 2009 Eric Bruneel lasciò Fountaine Pajot per fondare la Neel Trimarans, il primo progetto a vedere la luce fu il Neel 45, pensato per la crociera pura, e soprattutto famigliare, destinato cioè a un armatore che doveva trovare nella semplicità di conduzione e manovrabilità, elementi di qualità pari a quelli generati dai grandi spazi e comodità interna ed esterna. Sezioni di prua
degli scafi molto fini, manovre concentrate sul fly bridge e organizzate in modo molto razionale, per una conduzione anche in solitario, pozzetto e salone non solo molto spaziosi ma così bene comunicanti da creare, nelle giornate di bel tempo, un unico grande spazio. Gettate le basi concettuali, e ottenuto un buon successo commerciale, la Neel cresce di misura, mettendo in acqua il 47 e il 51 piedi e infine il 65.

Dieci anni dopo è nata la seconda generazione di trimarani Neel. Prima con l’evoluzione del 45 piedi e ora con la nascita del Neel 65 Evolution. Rispetto ai predecessori, il DNA è lo stesso per quanto riguarda manovre, disegno degli scafi, concentrazione massima dei pesi nello scafo centrale; quello che cambia è il maggior uso di materiali compositi e, soprattutto, una nuovissima concezione degli spazi interni che ne rivoluziona la fisionomia.

Leggi tutta la prova sul numero di Marzo 2019

Immagini

Scheda Tecnica

  • Lunghezza f.t m 19,80
  • Lunghezza al galleggiamento m 19,00
  • Larghezza massima m 12,05
  • Rapporto lunghezza/larghezza 1,64
  • Dislocamento kg 22.500
  • Pescaggio m 1,80
  • Tpo di armamento sloop
  • Albero: standard in alluminio anodizzato laccato
  • bianco con due ordini di crocette
  • Performance albero e boma in fibra di carbonio
  • Boma in alluminio anodizzato
  • Vang rigido con paranco
  • Timoneria idraulica
  • Sartiame cavo spiroidale 1×19
  • Randa standard: superficie 110 mq, full batten con tre mani di terzaruoli
  • Genoa standard superficie 96 mq, rollabile
  • Trinchetta superficie 34,5 mq, autovirante
  • Assimmetrico 245 mq
  • Motorizzazione barca in prova Volvo Penta 150 hp
  • Tipo di trasmissione linea d’asse
  • Elica 3 pale abbattibili
  • Capacità serbatoio carburante 1050 litri
  • Capacità serbatoio acqua 950 litri
  • Principali dotazioni standard: randa Full Batten, genoa, trinchetta autovirante,attrezzature di coperta standard.
  • Principali optional: albero e boma in carbonio, aria condizionata, desalinizzatore 200 l/h, riscaldamento
  • Webasto, Ais, bow thruster, inverter 5000/12°, cucina allestita in pozzetto, antivegetativa, due tavoli sul fly bridge, assimmetrico con circuito, elica a 4 pale abbattibili
  • Progetto Joubert-Nivelt
  • Interior Design Frank Darnet
  • Costruttore: Neel Trimarans; 4 rue Virginie Hériot, 17000 La Rochelle, Francia; www.neel-trimarans.com
  • Importatore: Yachtsynergy; Cala Galera, box 24, 58018 Porto Ercole (GR) – tel. 0564 830234; www.yachtsynergy.it; info@yachtsynergy.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE