Le due versioni del Grand Soleil 42 LC

Marco Lostuzzi e Nauta Design firmano l’ultima nata della gamma Blue Water del Cantiere del Pardo. Due le versioni disponibili: crociera pura, con il rollbar, e quella più sportiva con punto di scotta fisso e pozzetto aperto. Osservandola al salone di Cannes per la prima volta lo scorso settembre, ci siamo chiesti se fosse stato Marco Lostuzzi ad adattare lo scafo alla fisionomia fortemente croceristica che Nauta Design aveva dato al nuovo Grand Soleil 42 Lc o, viceversa, se lo studio milanese avesse adattato coperta e interni alle linee sportive della carena di Lostuzzi. Domanda retorica, ovviamente, utile soltanto a sottolineare come ancora una volta Cantiere del Pardo abbia cercato, nella sua serie Long Cruise, di mettere insieme, efficaciemente, prestazioni e comfort.

La versione da crociera

Sia sul piano estetico sia su quello tecnico, la coperta è letteralmente dedicata alla vita in crociera. L’elemento più eclatante è certamente il rollbar in carbonio che permette di eliminare qualsiasi ingombro dal pozzetto e funge da raccordo tra lo sprayhood e il bimini...

Leggi tutto l'articolo

Abbonati

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online