Un open un po’ cabinato, o se preferite un cabinato molto open, in ogni caso una barca originale e ben definita con dietro nobili firme progettuali. Con tutta la qualità costruttiva assicurata da un grande cantiere e l’utilizzo di materiali di prima scelta, il BG42 offre tutta la polivalenza richiesta dalle attuali tendenze diportistiche. Nasce bene il cucciolo di casa Bluegame e basta dare un’occhiata al resto della famiglia per rendersi conto che il nuovo progetto di Luca Santella interpreta tutti i suoi principi costruttivi, basati sull’esperienza di chi ha saputo coniugare il passato velico di un campione olimpico con una precisa idea del diporto nautico, messi in pratica da un altro nome nobile della nostra nautica, che è quello di Zuccon International Project. Quindi, seppur concentrate nelle dimensioni di un 13 metri, troviamo l’originalità del design che nasconde comodi spazi abitativi nelle linee di un open, ma anche una coperta che consente il pieno godimento degli spazi aperti dando alla barca un interessante polivalenza che, non a caso, ha portato a coniare per l’intera famiglia un nuovo acronimo nautico: S.U.B., ovvero Sport Utility Boats. Blugame 42Il look è assolutamente fedele al principio, con linee sportive ma non aggressive, un cavallino leggermente rovescio che...

Leggi tutto l'articolo

Abbonati

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online