La nuova ammiraglia Sessa entra prepotentemente nel settore dei 21 metri. Forte personalità, doti nautiche, linee eleganti e dinamiche, luminosità degli interni e abitabilità al top: caratteristiche di un successo annunciato. Il cantiere bergamasco, nato nel ’68 e affermatosi sempre più a livello internazionale, cala l’asso nella agguerrita partita di questo segmento nautico: il nuovo F68 “Gullwing” è pronto per imporsi sul mercato, distinguendosi per i grandi spazi e per una linea moderna ed elegante. https://www.youtube.com/watch?v=vGSF6EnxdJg Video originale del cantiere L’F68 sposa esigenze nautiche e abitative in un design dove la luce è la protagonista indiscussa, dando vita a una vera e propria fusione tra barca e ambiente esterno. Basti pensare alla sovrastruttura composta da quattro montanti che supportano visivamente il fly: il resto sono superfici vetrate, esteticamente molto efficaci. Come pure ampie sono le vetrature integrate con lo scafo e valorizzate dal contrasto con il suo colore metallizzato. Questo modello è il primo frutto della collaborazione tra il cantiere e Centrostiledesign, la cui esperienza maturata anche nel...

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Acquista solo la prova di navigazione

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online