Uno yacht di 18 metri orientato alla crociera familiare. Quattro cabine doppie, con una posizione speciale per quella dell’armatore e tanto spazio disponibile in pozzetto e sul fly. Costruito a Hong Kong e, come tutta la produzione del cantiere, allestito in Inghilterra, il Pearl 62 nasce dalla matita di Bill Dixon per l’architettura navale e dall’estro di Kelly Hoppen per l’interior design. Con una motorizzazione standard costituita da due Volvo Penta IPS 950, il cantiere assicura velocità intorno ai 30 nodi. Ma non sono tanto le prestazioni di stampo sportivo le caratteristiche principali di questo yacht, quanto quelle che hanno permesso al cantiere di concedersi il lusso - e l’indubbio vantaggio commerciale - di applicare una garanzia di cinque anni. Stiamo parlando di robustezza della costruzione, di affidabilità di strutture e impianti, di una qualità complessiva di cui il cantiere è notoriamente artefice. https://www.youtube.com/watch?v=NnbKc1tjSho Video originale del cantiere Altra nota distintiva di questo flybridge è il suo layout piuttosto singolare su barche di questa taglia. Gli interni sono proposti in un’unica versione: quattro cabine di cui due matrimoniali e due...

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online