Presentato nel 2021, il nuovo Y72 di Princess Yachts porta con sé gli stilemi introdotti dal nuovo corso stilistico, che nasce dalla collaborazione tra il cantiere inglese e lo studio italiano Pininfarina. Tutto è cominciato con l’R35, il piccolo runabout che Princess Yachts ha presentato nel 2019 e che per il cantiere inglese ha significato l’ingresso in un segmento inesplorato, la prima collaborazione con i tecnici della BAR per la realizzazione del foil ispirato alle imbarcazioni dell’America’s Cup, e l’avvio della partnership con lo studio di design italiano Pininfarina, con il quale ha poi in seguito rivisto la cifra stilistica di tutta la sua produzione. In collaborazione con Pininfarina, infatti, Princess ha completamente rinnovato gli stilemi di tutta la sua produzione, dai performance motoryacht della Classe V ai cruiser sportivi della Classe S, passando per i classici flybridge della Classe S. Inoltre, ha ampliato l’offerta con i nuovissimi superyacht X Class e con i sofisticati motoryacht Y Class, di cui il Y72 rappresenta, con i suoi 22,8 metri, il modello di ingresso. Il design esterno propone dunque gli elementi stilistici del resto della gamma, come le grandi finestrature che percorrono, abbellendole, le murate, e le forme sinuose del fly che integrano un hard top che può avere l’apertura centrale a persiana oppure...

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online