Il cantiere austriaco fa nuovamente centro con questo nuovo 12 metri, caratterizzato non solo da classe, personalità e potenza ma anche da spiccate doti nautiche. Nato nel 1927, il cantiere austriaco Frauscher si è sempre distinto per il suo stile e ciò vale anche per il suo nuovo 1212 Ghost, che si inserisce armonicamente tra il 1017 GT e il 1414 Demon senza tuttavia esserne una copia pantografata: assolutamente originale, presenta dunque gli stilemi tipici del marchio, reinterpretandoli per accrescerne esclusività e sportività. Frauscher 1212 La carena è di Harry Miesbauer, collaboratore di Brenta, Frers, team di Coppa America. Dalla sua esperienza velica discende...

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Acquista solo la prova di navigazione

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online