Con un design sportivo armonizzato allo stile e all’eleganza che da sempre contraddistinguono le imbarcazioni Riva, il nuovo 68’ Diable coniuga felicemente prestazioni e abitabilità in una cornice di rifiniture d’alto livello. È la naturale evoluzione di una stirpe che nasce dal SuperAmerica e arriva al Ribelle 66,’ di cui condivide la carena e alcune soluzioni, salvo differenziarsi nettamente nell’allestimento della coperta e nelle prestazioni. Con un’eleganza in perfetto equilibrio fra aggressività e sobrietà, cocktail decisamente arduo ma ben riuscito, il nuovo Riva 68’ Diable impone la sua personalità fatta di design, abitabilità e prestazioni sportive, pur restando un open capace di ospitare con tutti i comfort del caso 6 ospiti in tre cabine. https://www.youtube.com/watch?v=romVMhrb9jo Video originale del cantiere Dunque, Officina Italiana Design, il Comitato Strategico di Prodotto e la Direzione Engineering di Ferretti Group, che hanno lavorato a lungo sul progetto, pur garantendo un’abitabilità fondamentale per la crociera, hanno tuttavia privilegiato gli spazi esterni, giocati in perfetto equilibrio fra le zone full open, dedicate al sole, e quelle semi-open, dove, ben riparate da un hard top apribile a lamelle bidirezionali, si trovano la plancia di comando, la cucina e il living di coperta allestito simmetricamente con divani contrapposti. Riva 68' Diable lower deck Se questo può essere il biglietto da visita del nuovo modello, è quando si entra nei dettagli che la qualità Riva si esalta con soluzioni originali e innovative che onorano la tradizione del cantiere. Come ad esempio i cristalli del parabrezza monopezzo, la cui leggera curvatura asseconda il...

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Acquista solo la prova di navigazione

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online