Allentate le restrizioni per la pandemia e finita la stagione degli uragani si torna ai Caraibi, location perfetta per interrompere il grigiore dell’inverno con una soleggiata vacanza “blu”. Tre le destinazioni proposte: Anguilla,un rilassante paradiso; Isole Vergini Britanniche, per veleggiare tra splendide isole; Turks & Caicos, per immergersi nell’azzurro di meravigliosi fondali marini. Con l’estate ormai lontana, torna potente la voglia di mare e di sole che adesso rosola a puntino i Caraibi, rinfrescati dagli Alisei che soffiano quanto basta. Tre le destinazioni selezionate – Anguilla, BVI e Turks & Caicos – ciascuna con le sue peculiarità ma tutte con splendide baie, spiagge borotalco e ipnotiche acque turchesi in cui tuffarsi.
Caraibi, Anguilla

Anguilla, la lunghissima spiaggia di Rendezvous Bay, una delle più belle dell’isola.

Anguilla, “the Island of the Happy”

Situata nei Caraibi orientali, Anguilla è un’isola tranquilla dove trovare tutto ciò che si può desiderare da una vacanza ai tropici, con il plus della calda accoglienza del “popolo dei felici”, così si autodefiniscono gli anguillani nel risiedere in questo lungo, piatto e frastagliato lembo di terra che, con scelte oculate, hanno preservato da un turismo invasivo.

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online