Foto di ARET Pugliapromozione Crociera in barca a vela dalla frastagliata costa garganica all’incantevole arcipelago delle Tremiti – Area Marina Protetta dal 1989 – tra calette di acqua cristallina, faraglioni scolpiti dal vento, scogliere a picco e ridenti borghi marinari. Splendide spiagge all’ombra di candide falesie coronate da verdi boschi di pini d’Aleppo, articolate grotte marine dai riflessi iridescenti, antiche torri di avvistamento e pittoresche cittadine punteggiano la costa del Promontorio del Gargano lambita dalle azzurre acque dell’Adriatico dove al largo sono adagiate le isole Tremiti. Un itinerario di circa un centinaio di miglia alla scoperta di uno degli “angoli” più belli della Puglia.

La bella cittadina di Vieste e l’isolettta di Sant’Eufemia con il faro ottocentesco.

Vieste

Punto di imbarco privilegiato per visitare il Gargano è Vieste, il cui borgo medievale, arroccato sulla rupe rocciosa di San Francesco protesa verso il mare, sembra un bastimento in procinto di prendere il largo. Ne è il “Ponte di comando” l’imponente castello a pianta triangolare che vi sorge sopra, fatto costruire da Federico II nel 1242 e rimaneggiato dagli Spagnoli nel 1500.
San Domino

Cala delle Arene, a San Domino, con una spiaggia di sabbia molto frequentata.

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online