Seadoo

Lanciata dalla Camera di Commercio di Bari nell’ambito del progetto Themis, finanziato dal programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020, SEADOO è un’iniziativa che mira a supportare un turismo innovativo basato su esperienze in grado di coinvolgere emotivamente, intellettualmente e fisicamente il turista facendogli scoprire un nuovo volto di quella straordinaria regione che è la Puglia. Oltre alla Camera di Commercio di Bari, il progetto vede impegnati nel partenariato anche l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (Lead Partner), l’Autorità portuale di Corfù, il Comune di Gallipoli e il Comune di Paxos. Nell’ambito dell’iniziativa è stato lanciato un bando di concorso che ha coinvolto circa cento aziende aggregate in 18 network, le cui proposte sono state poi giudicate da un’apposita commissione per giungere a decretare i cinque vincitori di cui nelle pagine a seguire vi illustreremo le proposte. Si tratta di esperienze da vivere nell’arco di una singola giornata, che spaziano su tematiche varie, ma che hanno in comune un nuovo modo di vivere la realtà turistica pugliese, anche e soprattutto perché in ogni situazione ci sarà il supporto di una guida professionale che arricchirà, e non poco, il valore dell’esperienza. Un particolare obiettivo nell’elaborazione dei progetti è stato sicuramente il mondo del diporto, dello yachting di alto livello, e del crocierismo di lusso, a cui le coste pugliesi possono offrire varie ed interessanti possibilità soprattutto in porti come quelli di Bari, Brindisi, Barletta, Gallipoli, Manfredonia e Monopoli, che possono diventare punto di partenza per le esperienze di cui parleremo.

Leggi tutto l'articolo

Abbonati



Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online