Antipasto – 4 persone – media difficoltà

Ingredienti:

  • 500 g di patate
  • 1,5 kg di polpo verace
  • sale grosso
  • ½ Cipolla
  • 30 g prezzemolo
  • peperoncino in polvere dolce q.b.
  • peperoncino in polvere piccante q.b.
  • olio Evo.

Tappo sughero a bollirePreparazione: in una pentola capiente con abbondante acqua salata bollente con un tappo si sughero con ½ lt di aceto di vino bianco, immergere appena i tentacoli del polpo tenendolo dalla testa così che si arriccino e poi immergerlo completamente e cuocerlo per 1 ora, spegnere il fuoco lasciandolo raffreddare nella sua acqua e poi, una volta scolato, tagliarlo a rondelle un po’ spesse.

Pelare le patate e tagliarle a rondelle di circa 3-4 mm di spessore con una mandolina. Nella pentola dell’acqua di cottura del polpo, versare le patate e portare a bollore e sbollentare per qualche minuto (dovranno rimanere sode). Lasciarle raffreddare e procedere a comporre la vostra tapa disponendo le fette di patate su un vassoio e adagiare su ognuna dei pezzetti di polpo.

Polpo tentacoli arricciatiCondire con un filo di olio Evo, una trito di prezzemolo con un mix di peperoncino dolce e piccante, precedentemente mescolato in una ciotolina. Lasciate insaporire le tapas “pulpo à la gallega” in frigorifero per un’ora e poi servire!

I LIBRI DI CAMBUSA