Antipasto – 4 persone – facile

Ingredienti:

  • 120 gr di Quinoa
  • 4 zucchine
  • 150gr di salmone affumicato
  • 1 limone
  • insalata verde di vari tipi
  • 4 noci
  • olio Evo
  • sale
  • pepe nero
  • 1 rametto di menta fresca.

Preparazione: lavare la quinoa e metterla in una pentola coprendola con 240 ml d’acqua, un pizzico di sale e cuocere per circa 10 min dall’ebollizione. Lasciare stiepidire. Tagliare a strisce sottili le zucchine e cuocerle sulla griglia. Ridurre il salmone e le zucchine grigliate a piccoli dadini. Tritare la menta e i gherigli di noci. In una ciotola dai bordi alti unire il salmone, le zucchine, il mix di insalate verdi, la quinoa, un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero.
Aggiungere 2 cucchiai di olio, la menta tritata, il succo e la scorza di limone sminuzzata finemente (avendo cura di utilizzare solo la buccia più superficiale senza arrivare alla parte bianca che è amara) e amalgamare il tutto. Mettere il composto nel frigorifero per almeno mezz’ora. Prima di servire, aggiungere delle noci tritate grossolanamente.

La Quinoa

La quinoa, come spinaci e barbabietole, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae. Arriva dalle Ande: è coltivata principalmente in Perù, Bolivia e Ecuador. È considerata “la madre di tutti i semi”: ha elevate proprietà nutrizionali, è digeribile, ha basso contenuto calorico ed è soprattutto un importante alimento per i celiaci perché gluten free (è una pianta erbacea e non appartiene alla famiglia delle graminacee).

Un consiglio
Tostando i semi per qualche minuto prima di bollirli, si incrementa notevolmente il sapore di questo “falso cereale”. Può essere utilizzata come gli altri cereali per preparare insalate, zuppe e minestre, oppure per accompagnare carne e verdure (quindi come contorno).

 

I LIBRI DI CAMBUSA