I CONSIGLI PER AFFRONTARE LA BURRASCA

Come far fronte al mare in burrasca
Corradino Corbò
Scritto da Corradino Corbò

Consigli pratici per far fronte al maltempo

La barca deve essere sempre in perfetto stato poiché la più piccola anomalia può diventare molto problematica e generare a sua volta altre anomalie. Cosa verificare, come calcolare l’autonomia della barca. Elenco completo delle cose da controllare: dall’autogonfiabile e tutte le altre dotazioni di sicurezza, le vele il motore, cosa chiudere oblò, i passi d’uomo, gli osteriggi e i portelli, ecc.

Come gestire l’emergenza

Provvedere al rinforzo dell’ormeggio o nel caso di un ancoraggio all’interno di una baia assicurarsi costantemente che l’ancora non ari sul fondo. Se ciò accade, è necessario mettere immediatamente in moto e, con l’aiuto dei propulsori e del timone, far sì che la barca non scada sottovento e, allo stesso tempo, mantenga l’orientamento più opportuno.
Se il tempo cattivo tempo giunge mentre si è in mare aperto, bisogna innanzi tutto considerare la direzione del vento e del mare. Se entrambi “spingono” più o meno nella stessa direzione della rotta precedentemente stabilita, bisogna mantenere la prua, facendo in modo che il moto ondoso non metta lo scafo in configurazioni critiche. Se invece il vento e il mare sono contro, bisogna fare i conti con la distanza del punto di arrivo in rapporto alla velocità effettiva che si è in grado di mantenere in piena sicurezza.

Come leggere il barometro

Se, nell’arco di ventiquattro ore, i valori di pressione variano in modo netto (diciamo pure dagli 8 millibar in su), c’è da aspettarsi vento forte: se la variazione è a scendere, il rinforzo si protrarrà almeno per le 24 ore successive; se è a salire, sarà di più breve durata.

Trovate tutti i consigli nella versione integrale dell’articolo pubblicato su Nautica 658 (febbraio 2017), in edicola e online.

sull'autore

Corradino Corbò

Corradino Corbò

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.