Amer Yachts premiato agli “International Yacht and Aviation awards 2017”

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

L’Amer Cento Quad – costruito dai cantieri italiani Permare –  ha trionfato ancora.

Questa volta, nella notte del 19 maggio all’Hotel Cipriani di Venezia agli Yacht & aviation awards 2017, gli “oscar” della nautica e dell’aviazione organizzati da Design et al.

L’imbarcazione costruita dall’azienda sanremese leader nel settore della cantieristica e nella progettazione di yacht a livello mondiale (già premiata per la sua innovazione tecnologica al Salone nautico internazionale di Cannes con il premio “Yacht più innovativo dell’anno” per la sua rivoluzionaria configurazione quadrimotorica IPS unica al mondo che ha consentito una drastica riduzione di consumi ed emissioni, aumentando le prestazioni ed il comfort di bordo), questa volta si è aggiudicata anche il primo premio nella categoria Flooring per l’eccellenza e la particolarità dei suoi pavimenti.

Per i pavimenti interni è stato usato del teak vintage, fornito dalla ditta Archetipo di Abdel Razzaq, ottenuto dal recupero di tavole usate nella costruzione delle case tipiche dell’Arcipelago Indonesiano, della zona centrale dell’Isola di Jawa.

Essendo teak di recupero e rigenerato è stato scelto dal cantiere e dall’interior designer per il totale rispetto dell’ambiente riuscendo così a dare un surplus, oltre che estetico del design e per la sua eleganza, anche etico.

Per i ponti esterni invece è stato usato il sughero, materiale di rivestimento che a differenza dei materiali convenzionali usati, è estremamente leggero consentendo così’ di risparmiare ulteriormente sul peso della barca. Il sughero inoltre presenta caratteristiche fisiche molto interessanti: è al 100% impermeabile, imputrescibile, ha elevata resistenza meccanica, ha un Elevato grip , non si macchia neanche con il caffè, il vino rosso o il sangue di pesce, non si deteriora , non necessita di manutenzione , non scalda sotto i piedi, è piacevole camminarci sopra, facile da installare, isolante acustico e infine e anche un isolante termico. Il sughero utilizzato è stato fornito dalla ditta Stazo Marine.

Il riconoscimento è stato consegnato a Barbara Amerio.

www.ameryachts.it

info@gruppopermare.it

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.