Ammiraglia della flotta De Antonio Yachts, il D50 propone in grande le caratteristiche tecniche e di design di tutto il resto della gamma. Al di sopra della linea di galleggiamento a colpire l’attenzione è dunque l’ormai tipico design minimal tanto in voga in questo segmento, caratterizzato dalla prua quasi verticale e dalle linee tese delle murate e dell’arredamento, mentre al di sotto della linea, si scopre l’evoluzione della carena ventilata e ampiamente collaudata del D46. Tra le altre caratteristiche in comune, la motorizzazione fuoribordo nascosta sotto il vano della cuscineria prendisole, dove generalmente viene posizionato il tender. Sul D50 il cantiere offre opzioni a 2, 3 e 4 unità, con potenze totali comprese tra 1.200 e 1.800 HP e velocità che possono raggiungere i 50 nodi. Salendo a bordo si viene accolti dalla grande piattaforma poppiera che, come tutto il resto del piano di calpestio, è rivestita dal teak sintetico della Flexiteek.

Leggi tutto l'articolo

Abbonati



Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online