Salone di Genova 2019: la migliore occasione per provare la tecnologia ULTIMATE dei fuoribordo Suzuki

L’appuntamento clou per gli appassionati di nautica, il Salone Nautico di Genova, andrà in scena dal 19 al 24 settembre e sarà un vero e proprio show capace di attrarre diportisti da tutta Italia così come dal mondo. Fra i protagonisti più attesi alla kermesse c’è sicuramente Suzuki con il suo carico di tecnologia, il meglio nell’ambito dei motori fuoribordo, evidenziata dalla presenza dell’intera gamma in esposizione: dal DF2.5 fino al DF350A, top di gamma, pluripremiato dalla critica, che tanti consensi ha ottenuto anche dal mercato, grazie alle innovazioni che ha portato nel mondo dei motori marini.

Nell’area espositiva Suzuki (Pad. B stand D4-E5) ci sarà uno spazio dedicato ai fuoribordo V6 dove sarà esposto il DF350A sia nella versione standard sia nell’esclusiva versione “one off” Katana, mostrata in anteprima al salone dell’auto di Torino. Sarà un chiaro, ulteriore, richiamo alla supremazia tecnologica motoristica Suzuki che, oltre all’ambito marine e automobilistico, ha proprio nelle moto il suo emblema più evidente. Un DNA sottolineato dalla presenza nello stand di una nuova Katana – moto iconica che dal 1980, anno del suo debutto, è emblema di prestazioni su strada – e della Suzuki GSX-RR #42 con la quale il pilota spagnolo Álex Rins ha conquistato quest’anno tre podi nel campionato MotoGP, di cui due sul gradino più alto.

Una gamma fuoribordo hi-tech completa, quella di Suzuki, che quest’anno si arricchisce con il lancio di due nuovi modelli, disponibili, come buona parte della gamma, nelle livree nera, Nebular Black, e bianca, Cool White, esposti in un’area dedicata.

Il primo è il Suzuki DF300B, un nuovo fuoribordo ad alte prestazioni che deriva dal citato Suzuki DF350A. Da esso riprende l’unità termica di 4.4 litri quindi, l’architettura V6 e, soprattutto, il rivoluzionario piede dotato di propulsione a doppia elica controrotante, Suzuki Dual Prop. Il Suzuki DF300B così diviene il 300HP V6 dotato di maggior cubatura presente oggi sul mercato e anche l’unico al mondo dotato della doppia elica, fiche tecnica che esalta gli straordinari valori di coppia del motore. Questa, sommata all’esuberante potenza disponibile, ne fa un propulsore in grado di motorizzare barche dal dislocamento elevato, conferendo loro performance mozzafiato.

Una seconda premiere a Genova per Suzuki con il nuovo DF40A ARI, un fuoribordo pensato per chi ha una barca grande e non vuole rinunciare alla possibilità di condurla senza patente nautica. ARI in giapponese vuol dire formica; pur piccola nel mondo animale, la formica è un vero e proprio emblema di forza! Allo stesso modo il nuovo Suzuki senza patente – tre cilindri con cilindrata di 941 cc. – grazie al nuovo piede denominato Suzuki High Energy Rotation, è in grado di sprigionare una coppia sorprendente per consentire alla barca pesante o appesantita, di planare prontamente e di mantenere la velocità di planata col classico filo di gas.

Al Salone Nautico Suzuki introdurrà altre due novità nella gamma dei fuoribordo Suzuki trasportabili: il DF9.9BES e il DF15ATL. Si tratta di due motori destinati a essere installati su piccoli natanti come i tender, utilizzabili come fuoribordo ausiliari d’imbarcazioni più grandi, ad esempio fisherman o RIB, oppure come motori principali su piccoli yacht a vela. Entrambi sviluppati sulla base della stessa unità termica 4 Tempi – un bicilindrico in linea di 327 cc. – portano al debutto rispettivamente l’avviamento elettrico per il DF9.9BES, e il trim/tilt elettrico per il Suzuki DF15ATL.

Ci sarà poi la possibilità di ammirare la nuova linea di eliche in acciaio Watergrip, nate col progetto del Suzuki DF350A e poi sviluppate per esaltare le prestazioni dei fuoribordo Suzuki a partire dai 150HP di potenza. Oltre a un nuovo disegno delle pale, ancora più efficiente, vantano una nuova boccola con silent block intercambiabile, per ridurre fenomeni di slittamento.

Last but not least, in uno spazio dedicato sarà in mostra tutta l’elettronica di cui possono godere i fuoribordo Suzuki. Innanzitutto le manette che fanno parte del Suzuki Precision Control, un sistema basato sulla tecnologia drive-by-wire, grazie alla quale sia la marcia sia il gas sono gestiti elettronicamente e non più da cavi, eliminando attrito e resistenza nei comandi.

Accanto ai classici strumenti analogici, ci saranno i display digitali MFG e i grandi schermi Suzuki SMD disponibili in quattro misure con schermi da 7, 9, 12 e 16 pollici, interfacciabili con i fuoribordo Suzuki e con il resto dell’elettronica di bordo.

A rappresentare l’offerta Suzuki nell’ambito dei tender, battelli pneumatici di servizio per yacht e superyacht, ci saranno quattro Suzukino: 250 OPEN, 290 DUETTO, ST330 e ST370 e un Suzumar DS310RIB. Inoltre saranno esposti tre Marshall: m2 – m 5,54 di lunghezza per 2,46 di larghezza – m4 – m 6,65 di lunghezza per 2,75 di larghezza – e m6 – m 7,80 di lunghezza per 3,10 di larghezza.

Nel centro dello stand ci sarà un desk circolare a disposizione dei Clienti, con un grande ledwall a lato, dove saranno visibili tanti video Suzuki in grado di raccontare le emozioni del Way of life Suzuki.

Per chi non si accontenta di emozioni virtuali, nella banchina antistante il padiglione B, verrà data la possibilità di trasformarle in reali. Nell’hospitality esterna saranno infatti ben sette le imbarcazioni motorizzate Suzuki disponibili per essere testate in mare:

  • un’anteprima mondiale, un fisherman made in Italy, il Tuccoli 250 VM, per il cui allestimento da pesca è stato chiesto il contributo di Marco Volpi, pluricampione fisherman pro, testimonial Suzuki; barca in vetroresina cabinata, è motorizzata col nuovo Suzuki DF300B.
  • il SUR (Sport Utility RIB) Marshall m8 nell’inedita versione da diporto, motorizzato con un Suzuki DF350A;
  • l’Arkos 21, che sullo specchio di poppa avrà un Suzuki DF60AV;
  • il Mar.Co Emotion 32 con una coppia di Suzuki DF300AP;
  • altra novità per la stagione nautica 2019/2020, il nuovo Cayman 27 di Ranieri International, spinto da una coppia di Suzuki DF200AP;
  • un day cruiser al debutto per il mercato italiano ovvero l’elegante Invictus 280 GT S, sui quali saranno installati due Suzuki DF200AP;
  • un altro gommone con carena in vetroresina, il BSC 70 spinto da un Suzuki DF200AP.

Sempre nello stand in marina, in collaborazione con Sbabam, gruppo internazionale specializzato nei giochi per bambini, Suzuki distribuirà giochi a tutti i piccoli visitatori del Salone che verranno accolti nelle aree espositive del costruttore giapponese. Un’iniziativa per la quale è stato creato un hashtag #dominatorideimari, per poter dar seguito all’iniziativa anche nel mondo dei social.

Altro hashtag, #suzukilovesgenova, altra iniziativa attiva durante la manifestazione, stavolta con Chin8Neri, storica azienda italiana che produce la famosa bevanda Chinotto. Suzuki offrirà campioni della bevanda presso il suo stand e soprattutto metterà a disposizione un divertente pannello, forato per poter inserire i volti, che verrà utilizzato come set fotografico per scattare foto ricordo della presenza al Salone. Lo scatto postato sul profilo personale dei visitatori, utilizzando #suzukilovesgenova, permetterà di ritirare la foto stampata presso il desk Suzuki all’interno del padiglione B. Ma non solo, i visitatori potranno fare foto durante la loro giornata di visita al salone, e inserendo all’interno della foto un particolare Suzuki, potranno postarlo sui propri canali social con l’hashtag sopra indicato e passare allo stand Suzuki a ritirare la foto cartacea. Una simpatica sorpresa aspetta chi renderà più virale possibile il suo post.

Sabato 21 e domenica 22 settembre, a rafforzare l’iniziativa, ci sarà una delle più seguite influencer di Instagram, Elena Berlato (@elenaberlatoreal) che aspetterà i propri fan presso lo stand Suzuki per condividere l’esperienza del salone nautico.

Durante il salone saranno attive diverse promozioni a favore dei nuovi Clienti:

  • finanziamento a interessi zero (TAN 0% – TAEG 2,55%)* su tutta la gamma Suzuki fino al 31/10 in 12, 18, 24, 30 e 36 mesi. Prima rata a 30 giorni. Importo finanziabile da € 2.500 a € 13.000.
  • finanziamento Formula Easy** su tutta la gamma Suzuki fino al 31/10 in 48,54,60 mesi. Prima rata a 30 giorni. Importo finanziabile da € 13.001 a € 20.000.
  • contributo di € 800 (IVA inclusa) per il Suzuki DF40A e DF40A ARI fino a fine marzo 2020 e del finanziamento dedicato a interessi zero (TAN fisso 0,01 – TAEG 0,97%)*** fino a fine ottobre, in 12-18-24-30-36 mesi. Prima rata a 30 giorni. Importo finanziabile da € 2.500 a € 5.000. TAEG max 2,55%.
  • Black Summer Campaign, un contributo extra sul prezzo di listino fino a € 500 sulla gamma dal DF2.5 al DF140A, fino al 30 settembre.
  • nuova campagna supervalutazione dell’usato. Dal 1 ottobre e fino a fine marzo 2020, Suzuki supervaluta il motore usato dato in permuta, di qualsiasi marca, con più di 5 anni, funzionante e corredato di dichiarazione di potenza o certificato d’uso. Il valore del motore usato è dato dal valore eurotax nautica (in vigore al momento della permuta) sommato al contributo Supervalutazione Suzuki, calcolato in base alla potenza del nuovo motore acquistato, come da tabella:

da 2.5 a 9.9 cv        € 100

da 15 a 30 cv         € 300

da 40 a 90 cv         € 400

da 100 a 175 cv      € 800

da 200 cv e oltre     € 1.000

Seguici anche sui social #suzuki #suzukimarie #suzukilovesgenova #cuoresuzuki #salonenautico

*Esempio riferito alla casistica più onerosa per il cliente: € 2.500 (importo totale del credito) in 12 rate da € 208,33 TAN fisso 0% TAEG 2,55%. Il TAEG rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e include: interessi 0, imposta di bollo su finanziamento € 16, bollo su rendiconto annuale e di fine rapporto € 2 (per importi superiori a € 77,47), spesa mensile gestione pratica € 1,50 – importo totale dovuto (importo totale del credito + costo totale del credito) € 2.533,96.

** Esempio riferito alla casistica più onerosa per il cliente: € 13.001 (importo totale del credito) in 60 rate da € 237,50 – TAN fisso 3,67% TAEG 4,08%. Il TAEG rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e include: interessi, imposta di bollo su finanziamento € 16, bollo su rendiconto annuale e di fine rapporto € 2 (per importi superiori a € 77,47), spesa mensile gestione pratica € 1,50 – importo totale dovuto (importo totale del credito + costo totale del credito) € 14.364,00.

***Esempio d’offerta DF40A: 5.000€ (importo totale del credito) in 36 rate da 138,89€ – TAN fisso 0,01% TAEG 0,97%. Il TAEG rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e include: interessi 0€, spese di istruttoria 0€, imposta di bollo su finanziamento 16€, bollo su rendiconto annuale e di fine rapporto 2€ (per importi superiori a 77,47€), spesa mensile gestione pratica 1,50€ – importo totale dovuto (importo totale del credito + costo totale del credito) 5.074,04€. Il TAN è diverso da zero esclusivamente per effetto di arrotondamento decimale. Offerta valida fino al 30/10/2019.

Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Salvo approvazione Agos Ducato Spa.  La rete dei concessionari “Suzuki Marine” opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE