Sanlorenzo in una nuova fase di espansione

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Sanlorenzo entra in una nuova fase di espansione ed è pronta ad affrontare nuove sfide attraverso l’ampliamento della gamma esistente, il rafforzamento del marchio Bluegame e la diversificazione della produzione in segmenti diversi e complementari al proprio core business, nonché attraverso nuove acquisizioni.

FATTURATO RECORD

Forte di un fatturato 2018 di 380 milioni, in crescita del 27% rispetto al 2017, e con una previsione per il 2019 di una ulteriore crescita superiore al 20%, grazie a un portafoglio ordini attuale di circa 500 milioni, il Presidente Massimo Perotti, che prima di Natale ha riconquistato il pieno controllo di Sanlorenzo SpA, ha presentato al CdA un ambizioso piano strategico con il quale il Gruppo entra in una nuova fase di espansione.

Il nuovo Sanlorenzo SL102 Asymmetric

IL PIANO DI ESPANSIONE

Lo scorso 14 gennaio, infatti, nella nuova e prestigiosa sede Sanlorenzo di La Spezia firmata dallo Studio Lissoni Associati, partner del cantiere anche nella realizzazione degli interni di alcuni suoi yacht e dei nuovi stand con cui Sanlorenzo partecipa ai saloni internazionali, Massimo Perotti ha esposto il suo piano di espansione, articolato in diverse direzioni, sia attraverso la crescita interna del core business sia attraverso la crescita esterna.

LA CRESCITA INTERNA

Il core business si espanderà con ingenti investimenti nello sviluppo di nuove linee di prodotto, ed in particolare è già in avanzata fase di progettazione la prima unità della linea Open Coupé Sanlorenzo. Sono previsti, inoltre, nuovi modelli anche per il marchio Bluegame, entrato a far parte del Gruppo lo scorso anno e del quale sono stati presentati, in occasione delle manifestazioni autunnali, i rinnovati BG 42 e BG 62 sviluppati insieme allo studio Zuccon International Project.

LA CRESCITA ESTERNA

Sanlorenzo prevede di accelerare la sua espansione anche attraverso l’acquisizione di nuovi marchi che permetteranno al cantiere di ampliare e diversificare la propria offerta, ed è allo studio la creazione di una business unit dedicata a nuove, innovative iniziative mutuate anche da settori più avanzati.

IL MANAGEMENT

Per affrontare al meglio tutte le nuove sfide, il Gruppo ha deciso di riorganizzare la propria struttura manageriale. Ferruccio Rossi, già Direttore Generale, assume le cariche di Amministratore Delegato/CEO di Sanlorenzo SpA e di President di Sanlorenzo Superyachts, la divisione dedicata alle unità in metallo sopra i 40 metri.

Carla Demaria, recentemente cooptata nel CdA di Sanlorenzo SpA ed attuale Presidente UCINA – Confindustria Nautica, ha il compito di sviluppare nuove opportunità di business e le attività extra core business. Contemporaneamente, assume la carica di Amministratore Delegato/CEO di Bluegame.

Considero il piano strategico approvato dal board di Sanlorenzo al tempo stesso molto ambizioso e realistico. I passi nella direzione del rafforzamento della struttura organizzativa attraverso l’acquisizione di consolidate esperienze manageriali e la maggior delega mi rendono confidente che non mancheremo i nostri obiettivi” ha dichiarato Massimo Perotti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE