La cerimonia di presentazione del T-RIB 48 si è tenuta oggi, 17 ottobre 2020, negli spazi espositivi di Tornado Yachts, in Via degli Atlantici 26, Ostia Lido – Roma
Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto
La Tornado ha un glorioso passato fatto di barche leggendarie, consegnate alla storia della nautica da diporto per l’eccezionale qualità costruttiva e le incredibili prestazioni. Elementi che l’hanno portata sul podio delle più importanti competizioni internazionali.

Questa la premessa per un evento tra i più attesi dagli amanti delle imbarcazioni di lusso, un appuntamento imperdibile che ha riunito centinaia di appassionati ad assistere alla prima al grande pubblico del T-RIB 48; design futuristico, comfort ed esclusività racchiusi in un bolide d’acqua sospinto dalla potenza di 880 cavalli.

IL T-RIB 48 – Una Nuova Generazione

Il primo modello puro dell’era Parisi è il T-Rib 48. Tutti i pregi di un rib; stabilità, affidabilità e tenuta, ma con gli spazi e la comodità di uno yacht.

Una carena sviluppata su un progetto del mitico Tom Fexas, che può contare sulla funzione statica e dinamica dei suoi speciali tubolari, garantendo sorprendenti doti di stabilità trasversale e ottime prestazioni. Grazie a due Volvo Penta da 440 cavalli ciascuno la barca è in grado di raggiungere una velocità massima di 45 nodi e di navigare in totale sicurezza a una velocità di crociera di 35 nodi.

Perfettamente accordata con l’opera viva, la parte che emerge dalle grandi murate, integrate con gli imponenti tubolari, oltre che a proteggere dal mare tutta l’area abitabile, culmina in uno speciale musone semirigido che permette di “appoggiarsi” a qualsiasi superficie senza fare o subire danni. Questo nuovo scafo ha un volume interno impressionante, simile a quello di un superyacht. Con un baglio di ben 4,50 metri, ciò si traduce in un volume mai visto prima in un rib, tale da essere riusciti a ricavare due cabine a tutto baglio spaziose e molto abitabili e una toilette.

Se gli interni, per spazio, luminosità e visuale, costituiscono l’aspetto più sorprendente del T-Rib, non meno interessante è l’originale layout della coperta che, soprattutto grazie al suo disegno asimmetrico, permette di passeggiare lungo tutto lo scafo in piena sicurezza: dalla piattaforma poppiera fino al salotto di prua, passando per il living esterno (formato da un ampio prendisole e da una comoda dinette a “U”) e per la plancia di comando, posta in posizione centrale.

“L’attesa è finita. Questo non è solo il risultato della nuova era Tornado ma è anche il punto di partenza per una nuova generazione di barche, potenti, sportive, sicure e con il massimo del comfort” Daniele Parisi

Oggi la Tornado Yachts intraprende un nuovo viaggio, guidata dal CEO Daniele Parisi, maestro d’ascia da tre generazioni e fondatore dei Cantieri Parisi, scelto dalla famiglia Sonnino Sorisio (famiglia storica nel mondo della nautica), che ha definito Parisi come “l’uomo con la visione giusta per rilanciare la nuova era di Tornado Yachts”. Le innovazioni tecnologiche e di design introdotte dal nuovo CEO tracciano la nuova rotta di questo storico marchio.

Showroom su appuntamento

18-25 OTTOBRE 2020

Presso Tornado Yachts – Via degli Atlantici, 26 Ostia Lido  Roma

SCHEDA TECNICA

Lunghezza ft: m 14,20

Larghezza massima: m 4,50

Dislocamento: kg 9.500

Portata persone: 12

Potenza massima in configurazione: 2 x 500 HP con trasmissioni di superficie

Potenza efb consigliata: Volvo Penta 2 x 440 HP

Potenza massima in configurazione fb: 3 x 400 HP

Potenza fb consigliata: 2 x 400 HP

Cabine: 2

Toilette: 1

Riserva carburante: litri 1.500

Riserva acqua: litri 300

Categoria di progettazione CE: B.