NUOVO GOMMONE TORNADO YACHTS T-RIB 48

gommone Tornado
Redazione Nautica
Scritto da Redazione Nautica

Più di un gommone

Molte invenzioni nascono quasi per caso. Non meraviglia, perciò, che lo spunto per creare un rib destinato a suscitare un grande interesse sia nato nel corso di un’informale chiacchierata tra alcuni esponenti dei reparti operativi della Marina Militare e i dirigenti di Tornado Yacht. Argomento: i difetti e i punti deboli dei gommoni utilizzati per le cosiddette operazioni speciali, definizione che comprende una moltitudine di aspetti per i quali l’affidabilità, la tenuta, la velocità, lo spazio e, soprattutto, la protezione dell’equipaggio in condizioni meteomarine e operative quasi sempre proibitive giocano un ruolo fondamentale.

Scoccata la scintilla, il tema è stato portato nel cosiddetto “pensatoio” della Tornado Design & Engineering Division: seduti intorno al tavolo, i tecnici del cantiere, i componenti di Dynaship Yacht Design e quelli di MB Marine Project & Design. Alla conclusione di una severa analisi di disegni, test strutturali e dati di vasca navale, l’attenzione di tutti si è focalizzata su un rivoluzionario progetto di carena firmato dal mitico Tom Fexas: le linee d’acqua di uno scafo di 48 piedi che, scostandosi nettamente dal concetto monoedrico, certamente adatto alle gare offshore ma assetato di potenza e tendenzialmente instabile, garantisce un’efficienza eccezionale a fronte di movimenti ondulatori – rollio e beccheggio, anche in combinazione tra loro – incredibilmente contenuti. Ebbene, sulla base di questo disegno è stata sviluppata la carena del T-Rib 48 che, potendo contare pure sulla funzione statica e dinamica dei suoi speciali tubolari, possiede sorprendenti doti di stabilità trasversale.

gommone Tornado

Perfettamente accordata con l’opera viva, la parte che emerge è caratterizzata dai potenti masconi che, oltre a proteggere dal mare tutta l’area abitabile, culminando in uno speciale musone semirigido che permette di “appoggiarsi” a qualsiasi superficie senza fare o subire danni, formano per tutta la metà anteriore dello scafo un volume interno assolutamente impressionante. Basti pensare che le altezze utili sotto coperta vanno da un minimo di 1,95 a un massimo di 2,15 metri, cioè, praticamente le stesse di un superyacht. Unitamente al baglio, di ben 4,50 metri, ciò si traduce in un volume mai visto prima in un rib, tale da consentire ai “navy seals” di utilizzare tutte le loro ingombranti attrezzature in un ambiente perfettamente abitabile e protetto, così come al diportista di poter disegnare con i tecnici del cantiere un’articolazione interna da vero e proprio cabinato, studiata sulla base delle sue personali esigenze. Nell’ambito delle sette versioni di layout previste, quella che Tornado Rib sta per completare sulla base delle richieste avanzate dall’armatore (il varo della prima unità, che sarà presentata ai prossimi saloni di Cannes e di Genova, è previsto per i primi del prossimo mese d’agosto), prevede una suite a tutto baglio, con ampie finestrature a scafo e toilette privata, e una cabina-spogliatoio per gli ospiti, con divano trasformabile, anch’essa dotata di servizi en-suite.

gommone tornado

Se gli interni, per spazio, luminosità e visuale, costituiscono l’aspetto più sorprendente del T-Rib, non meno interessante è l’originale articolazione della coperta che, soprattutto grazie al suo disegno asimmetrico, permette praticamente di passeggiare lungo tutto lo scafo in piena sicurezza: dalla piattaforma poppiera fino al salotto di prua, passando per il living esterno (formato da un ampio prendisole e da una comoda dinette a “U”) e per la plancia di comando, posta in posizione centrale.

Per ulteriori informazioni: Tornado Yachts, via degli Atlantici 26, 00121 Lido di Ostia (Rm), tel. 06 5611428; infotornadoyachts.it; www.tornadoyachts.it

SCHEDA TECNICA

Lunghezza ft: m 14,20 – Larghezza massima: m 4,50 – Dislocamento: kg 9.500 – Portata persone: 12 – Potenza massima in configurazione efb: 2 x 450 HP con trasmissioni di superficie – Potenza efb consigliata: 2 x 350 HP – Potenza massima in configurazione fb: 3 x 300 HP – Potenza fb consigliata: 2 x 350 HP – Cabine: 1 + 1 – Toilette: 2 – Riserva carburante: litri 1.500 – Riserva acqua: litri 300 – Categoria di progettazione CE: B.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE