Marlin 850 HD Pro Una solida base

a cura di Lamberto Ballerini

Sono ormai parecchi i cantieri che, in nome della personalizzazione, offrono due-tre versioni di un modello base e una più o meno nutrita serie di accessori. Ma nel caso del Marlin 850 HD Pro si tratta di ben altro.

Pensato originariamente per uso professionale, questo rib dispone di uno scafo in tripla stampata, irrigidito e rinforzato mediante l’inserimento di un ragno di acciaio che si ramifica nelle zone di maggiore sollecitazione.

Anche i tubolari, in Hypalon-neoprene da 1670 Dtex, presentano una calza di rinforzo che ha anche un’importante funzione antisdrucciolo.

Ecco che l’estrema solidità d’insieme permette al cantiere comasco di realizzare praticamente qualsiasi allestimento, potendo posizionare ogni singolo elemento in qualsiasi punto del pagliolato, che è realizzato in sandwich di Termanto. Se le panche “vuote” e parzialmente sospese possono far pensare a una capacità di carico limitata, si pensi che praticamente tutto il volume sotto il piano di calpestio è accessibile.

A dimostrare le ampie possibilità di adattamento alle esigenze dell’armatore, Marlin Boat ha presentato una versione di impostazione più diportistica, la GT, e una di tipo “commando”, con 6 sedili a sella a proravia della console.

Cantiere: Marlin Boat, Via Luigi Galvani 2, 22070 Luisago (Co), tel.031 889844, 031 889866, fax 031 889844;
info@marlinboat.it; www.marlinboat.it

SCHEDA TECNICA

  • Carena: rigida a V profonda
  • Tessuto: Hypalon-neoprene
  • Lunghezza f.t.: m 8,50
  • Larghezza f.t.: m 3,18
  • Larghezza interna: m 1,94
  • Diametro massimo tubolari: m 0,62
  • Compartimenti: 7
  • Portata persone: 16
  • Motorizzazione: fuoribordo singola o doppia
  • Potenza massima applicabile: 500 HP
  • Serbatoio carburante: 420 litri
  • Peso: kg 1.450
  • Categoria di progettazione CE: B
  • Prezzo base: Euro 47.600, Iva esclusa.