Con questa sua ultima creatura, il cantiere di Mondolfo continua a meravigliare persino il più esigente dei piloti, unendo prestazioni da record con un comfort da manuale. utte le barche hanno un’anima, tanto è vero che molto spesso si finisce per umanizzarle e rivolgersi loro, magari sottovoce o anche solo con il pensiero, soprattutto quando il mare tira qualche brutto scherzo. Alcune di queste, addirittura, rispondono. https://www.youtube.com/watch?v=iQUTqVJO4p0 Video originale del cantiere Pershing, per esempio. Attenzione perché non è uno slancio poetico: pochi motoscafi, come quelli che escono dal cantiere di Mondolfo, hanno la capacità di dialogare con il loro pilota in un reciproco gioco di domanda/risposta che rende particolarmente eccitante il compito di governarli. Ed è a causa di questa consapevolezza, basata sull’esperienza dei modelli già provati e perciò sulle notevoli attese che ne derivano, che ci costringiamo a trattenere l’impulso di mettere subito in moto questo nuovo 6X e, senza indugio, prendere il largo per divertirci. Pershing_6X Dunque, ci concediamo tutto il tempo necessario per visitare una barca che, oltre alle prestazioni, ha parecchio altro da mostrare. Innanzi tutto, in ordine di apparizione, l’inconfondibile impronta estetica impressa da Fulvio De Simoni. Qui, senza cadere nella retorica del bello o dell’aggressivo o dell’esclusivo, basta evidenziare come la sovrastruttura, quasi compressa sulla linea di coperta, dia risalto a uno scafo che, a parte quegli eleganti dettagli che costituiscono la necessaria risposta a esigenze tipicamente crocieristiche (finestrature, plancetta di poppa eccetera), è di chiara impostazione offshore, come comprovato dal disegno della carena – che con i suoi 19 gradi di deadrise ha il pieno diritto di definirsi a V profonda – e da quella coppia di trasmissioni Top System a eliche di superficie che è capace di sopportare una coppia di ben 9000 Newton per metro. Pershing_6X Appena a bordo si apprezza la versatilità di uno spazio che, a seconda delle situazioni, può essere suddiviso in...

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Acquista solo la prova di navigazione

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online