Oristano, Torre Grande

Oristano, Torre Grande
Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Oristano, Torre Grande, speciale sulle torri di avvistamento e segnalazione che circondano la costa della Sardegna

A breve distanza da Oristano, città dall’illustre passato che conserva nel bel centro storico alcuni monumenti di pregio come la torre di Mariano, la chiesa di San Francesco, il Duomo dell’Assunta e l’interessante Antiquarium Arborense, famosa in tutto il mondo per la Sartiglia, giostra a cavallo che si corre ogni anno in occasione del Carnevale, si trova il borgo di Torre Grande, sorto a ridosso della bellissima spiaggia omonima. È qui che sorge la più grande torre costiera della Sardegna, chiamata appunto Torre Grande. Costruita in varie fasi a cominciare dalla prima metà del Cinquecento, ha forma cilindrica con un diametro di base di 20 m. Sopra la porta d’accesso si apre un balcone con bei mensoloni, mentre sul terrazzo, a 17 m d’altezza, nell’Ottocento venne aggiunta una piccola abitazione per l’addetto al potente semaforo di segnalazione.

Visita

Sono consentite soltanto visite guidate. In inverno dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 17.00 e in estate dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

Info utili

ESIT, Ente Sardo Informazioni Turistiche, numero verde 800 013153, tel. 070 60231
EPT, Ente Provinciale per il Turismo, via Cagliari 278, tel. 0783 74191
Associazione Turismo Oristanese, via Vittorio Emanuele 8, tel. 0783 70621

I porti più vicini

Porto turistico di Torre Grande (39°54’N-08°30’E), tel. 0783 22189

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.