Banner_app_728x90_limitata

Le coordinate altazimutali

Breve richiamo dei concetti base del sistema di posizionamento altazimutale ben noto agli appassionati di navigazione

LE COORDINATE ALTAZIMUTALI

In questa pagina riportiamo una tabella che consente di individuare la posizione degli astri più visibili nel cielo del mese conoscendo il loro Azimuth e la loro Altezza.

Sebbene i concetti di Altezza e Azimut siano abbastanza intuitivi, e dovrebbero essere noti agli appassionati di navigazione, crediamo utile richiamare i concetti base del sistema di posizionamento definito altazimutale.

Questo sistema di riferimento e composto da:

    Un Polo Nord celeste e un Polo Sud celeste, generati dall’intersezione dell’asse terrestre con la sfera celeste;

  • L’equatore generato dall’intersezione dell’equatore terrestre con la sfera celeste.

Per un osservatore, collocato in qualsiasi punto della Terra, la verticale passante per quel punto incontra la sfera celeste in un punto detto Zenit, Z, e dalla parte opposta, in un altro detto Nadir, N. Il piano perpendicolare alla retta verticale ZN incontra la sfera celeste secondo un cerchio chiamato orizzonte apparente.

Nel sistema di coordinate altazimutali di un astro, i riferimenti sono legati all’osservatore: L’azimut, Az, indica l’angolo che la proiezione dell’astro sull’orizzonte fa con la direzione N-S; si misura a partire da N in senso orario L’altezza, h, è l’angolo sotteso dall’arco che l’astro fa con l’orizzonte lungo il cerchio passante per esso e i poli Z e N.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.