Le costellazioni: Aquila

L’Aquila e’ una costellazione di 652 gradi quadrati situata a cavallo dell’equatore celeste

AQUILA

L’Aquila è una costellazione di 652 gradi quadrati situata a cavallo dell’equatore celeste.

L’origine del nome è come spesso accade controversa, e si possono ritenere come più attendibili due differenti versioni. Secondo la prima, l’Aquila sarebbe l’uccello nel quale si era trasformato Giove per rapire il giovane Ganimede, considerato il più bello dei mortali, ed elevarlo al rango di coppiere degli dei.

Per la seconda invece essa è legata ad Antinoo, il favorito di Adriano, il quale sacrificò la sua vita per l’imperatore gettandosi nel Nilo. Per quest’atto eroico, Antinoo fu immortalato con templi e altari fatti innalzare in suo onore dallo stesso Adriano che, non contento di ciò, volle anche il nome del giovine scritto in cielo.

Altair (conosciuta anche come Alfa Aquilae) si colloca al 12° posto nella classifica delle stelle più brillanti del firmamento. Altair è inoltre uno degli astri di prima grandezza più vicini alla Terra, dalla quale dista poco più di 16 anni luce. Tuttavia, se si potesse trasportare al posto del Sole, sarebbe un oggetto addirittura abbagliante, circa 10 volte più luminoso del nostro Sole.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.