Mercury-Deals-2017_Outboard-engines_Testa_970x160

Galassie, mondi lontani

Cosa siano le galassie e quante ne esistano e’ un altro degli innumerevoli argomenti che affascinano chi si interessa di astronomia

GALASSIE, MONDI LONTANI

Osservando nel cielo stellato chi ha un po’ di dimestichezza riesce a identificare la Via Lattea, ossia la galassia di cui il sistema solare, e quindi il nostro pianeta, fa parte. Ma cosa siano le galassie e quante ne esistano è un altro degli innumerevoli argomenti che affascinano chi si interessa di astronomia.

Le galassie, definite da qualcuno i “mattoni del cosmo”, sono agglomerati di centinaia di miliardi di stelle, e sono osservabili in qualsiasi direzione del cielo.

Esistono galassie a forma ellittica, altre hanno forma a spirale, come la via lattea, altre hanno forma indefinita e irregolare, e all’interno di queste bellissime forme le stelle si muovono con moti vorticosi che superano i 220 chilometri al secondo.

Tra i molti lati oscuri della natura e della vita delle galassie il più dibattuto è quello della loro origine; la teoria attualmente più accreditata è quella dell’aggregazione successiva di strutture piccole fino a formare quelle grandi; ma indagare sulle origini di queste formazioni è uno degli argomenti di ricerca più complessi e la risposta definitiva è ancora molto lontana.

A complicare l’osservazione e lo studio di questi ammassi stellari, interviene anche l’interazione tra di esse, a volte, infatti, esse si trovano a passare così vicine le une alle altre che gli effetti possono essere distruttivi. Nella migliore delle ipotesi le due galassie che interagiscono si deformano a vicenda e modificano il loro moto nel cosmo. Ma la reciproca influenza non si limita a questi effetti, può anche accadere che una galassia più grande possa arrivare a “inglobare” una galassia più piccola che si trovi a passare nelle sue vicinanze.

Un’ultima osservazione: alcune galassie sono composte da corpi celesti che ruotano seguendo una direzione o quanto meno una direttrice di massima comune, in altri casi, e soprattutto nel caso di galassie allungate con oltre 1000 miliardi di stelle, il centro dell’ammasso ruota in un senso mentre la periferia gira in senso opposto.

E tutto questo per circa… 100 miliardi di galassie diverse…

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.