I pianeti al di fuori del sistema solare

I pianeti scoperti al di fuori del sistema solare sono tantissimi e con il continuo affinamento delle tecniche astronomiche il loro numero aumenta costantemente

GLI ALTRI PIANETI

Abbiamo ultimato l’esplorazione dei pianeti del sistema solare più vicini al nostro, ma prima di dedicare al pianeta Terra tutta l’attenzione che merita, abbiamo deciso di fare una brevissima passeggiata al di fuori del sistema solare per conoscere brevemente alcuni degli altri corpi celesti che sono nel cosmo.

I pianeti scoperti al di fuori del sistema solare sono tantissimi, e con il continuo affinamento delle tecniche astronomiche il loro numero aumenta costantemente al ritmo di circa uno ogni sei mesi. Elencarli tutti sarebbe inutile e noioso, basti sapere che al momento sono oltre sessanta ma è possibile raggrupparli in famiglie omogenee a seconda delle loro caratteristiche comuni.

I Giganti
Sono giganti gassosi, che hanno la caratteristica di essere vicinissimi alla propria stella, qualche milione di chilometri, e sono pertanto caldissimi. Tale vicinanza alla propria stella fa si che la loro velocità di rivoluzione sia altissima, basti pensare che per alcuni di essi il tempo necessario a compiere tutta l’orbita di rivoluzione è inferiore a una settimana terrestre. Generalmente la loro massa è pari a centinaia di volte quella terrestre.

Sfere Gelate
Sono pianeti che, anche se vicini alla propria stella, conservano una bassissima temperatura. Esiste un pianeta, la cui temperatura superficiale è di circa 90°C sotto zero anche se orbita a soli 32 milioni di chilometri dalla propria stella (molto meno della distanza Terra-Sole). Questa particolarità è però dovuta alla caratteristica della stella posta al centro del sistema: si tratta di “nane rosse”.

I pianeti ibridi
Sono pianeti normalmente allo stato gassoso ma la cui temperatura superficiale è paragonabile a quella terrestre, intorno ai 42 gradi centigradi. Se la loro struttura fosse di roccia si troverebbero nelle condizioni ottimali per ospitare una qualche forma di vita analoga a quelle esistenti sulla terra. Non è escluso però che ciò si verifichi sui satelliti di questi pianeti.

I mondi vaganti
Fino a qualche anno fa l’opinione corrente era che tutti i pianeti appartenessero a un ben identificato sistema ruotante intorno a una stella, ma a quanto pare ciò non è vero. Secondo alcune recentissime teorie esistono anche pianeti che vagano nello spazio senza alcun legame con stelle particolari. Come abbiamo detto è una scoperta recentissima che ha generato un’accesa diatriba tra gli astronomi, alcuni di essi ritengono che non si tratti di pianeti veri e propri ma di stelle fallite, ossia oggetti che non sono riusciti a sviluppare le reazioni nucleari necessarie per “accendersi”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.