Da Porto Ercole a Porto Santo Stefano a nuoto per la lotta ai tumori

Lunedì 5 agosto tutti nel mare dell’Argentarie per dare sostegno ai nuotatori “Da Porto a Porto”, evento marino ideato da Lorenzo Massai   organizzato dalla Polisportiva Amatori Prato a favore dell’Associazione Tumori Toscana – A.T.T, che si svolgerà lunedì 5 agosto.  L’organizzatrice del progetto è un’associazione pratese che ha anche l’obiettivo di poter diffondere un’opportunità dove cittadini di Firenze, Pistoia e Prato uniti da questa malattia possono trovare giovamento nel passare una giornata al mare e avere la possibilità di staccare dalla routine.

E’ l’eccellenza italiana del nuoto in acque libere che si cimenterà in acqua per il periplo del Promontorio, la partenza è fissata alle ore 6.30 dalla spiaggia delle Viste a Porto Ercole e l’arrivo sarà alla spiaggia del Moletto di Porto Santo Stefano. L’evento, giunto alla seconda edizione, si svolgerà su un percorso di oltre 21 chilometri. Sono più di 70 gli iscritti alla gara che quest’anno avrà anche un respiro internazionale con la partecipazione di tre atlete che arriveranno dall’Inghilterra e dall’Australia e di una nuotatrice giapponese. Iniziative di questo tipo in uno dei posti più belli del mondo vanno incoraggiate specialmente per le associazioni importanti che fanno del bene al prossimo.

È previsto un ricco programma di iniziative collaterali che coinvolgeranno non solo gli atleti ma anche tutti coloro che vorranno contribuire a questa nobile causa, sarà infatti allestito un maxi schermo dove sarà possibile seguire le fasi più importanti dell’impresa e si potrà assistere fra l’altro ad una avvincente dimostrazione di soccorso in mare con l’ausilio di unità cinofile da salvataggio dell’Associazione “MAX S.I.C.S. Scuola Cani Salvataggio Toscana”.

A dare sostegno alla nuotata anche due personaggi molto noti come l’attrice Pamela Villoresi di casa dfa sempre all’Argentario e per il secondo anno madrina della nuotata e l’ex campione del mondo di ciclismo Mario Cipollini che saranno presenti per incoraggiare i partecipanti e accoglierli all’arrivo. Il ricavato della nuotata sarà impiegato per l’acquisto di un nuovo mezzo destinato al trasporto di presidi sanitari (letti, materassi, sedie a rotelle, aste per flebo) forniti gratuitamente dall’Associazione ai propri assistiti. La manifestazione è patrocinata da Regione Toscana, Comune di Prato, Comune di Monte Argentario e Uisp Comitato Toscana Nuoto e si avvale del prezioso contributo di Luisa Via Roma e di Argentario Nuoto, Associazione Amici del Guzzo Onlus, Porto Turistico Domiziano, Noleggio Tolu, Centro Ottico Marlazzi, Gruppo 3 D, Design Bunker Firenze, Salumi Mannori, Gradi e Venturini Assicurazioni, Pielle Vernici, Lollipet, Acqua Sphere, Ristorante La Locandina, Complesso Turistico La Caletta. L’evento sarà seguito dal comandante Daniele Busetto nostro informatore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE