MPN MARINAS LA PRIMA RETE DI IMPRESA A GESTIRE I MARINA

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Attivare sinergie, applicare un modello gestionale uniforme, ottimizzare i costi, elevare la qualità dei servizi, aumentare la competitività sui mercati internazionali, proporre ai diportisti un’offerta ricettiva integrata. Sono questi gli obiettivi di MPN Marinas, la prima rete di impresa di porti turistici coordinata e gestita da MP Network srl, società con esperienza decennale nell’avviamento e nella gestione degli approdi.

Ne parliamo con Enrico Bertacchi, CEO di MP Network. Qual è l’elemento innovativo?

In un contesto di mercato che ha registrato la riduzione del numero delle imbarcazioni e l’aumento dei posti barca disponibili, la strategia di marketing non può basarsi solo sul prezzo e l’attenzione al servizio è diventata di importanza primaria. Per questo abbiamo pensato a un network sotto un unico brand che permettesse di penetrare sui mercati esteri come fanno gli altri paesi, in grado di aumentare i servizi offerti e di ottimizzare i costi, grazie alle economie di scala e alla possibilità di ripartizione degli oneri.

Qual è il modello della Rete MPN Marinas?

Si basa sul Contratto di Rete d’Impresa. I marina si impegnano al rispetto di standard comuni applicando protocolli che regolano i livelli qualitativi dei servizi erogati e le politiche commerciali di rete, oltre che ad attivare azioni di marketing congiunte. MP Network li coordina e supporta nella gestione, ma, e questo aspetto è cruciale per comprendere la peculiarità e l’innovatività di MPN Marinas, i porti restano entità indipendenti, con una proprietà e un CdA autonomo. La partecipazione alla Rete li pone nella condizione di condividere programmi commerciali e di marketing e di affidare a dei professionisti attività che normalmente dovrebbero cercare sul mercato.

Come si articola la proposta MPN Marinas per i diportisti italiani ed esteri?

Avere un posto barca in un qualsiasi marina della Rete significa far parte di un circuito di porti fra i quali navigare liberamente, certi di incontrare in ogni struttura gli stessi standard qualitativi di servizio e assistenza e di beneficiare dei vantaggiosi sconti sulle tariffe di ormeggio definiti dal protocollo commerciale. Vogliamo incentivare i clienti a navigare lungo le coste italiane, non a caso il payoff della rete è “Catch your route in our globe”, una sorta di invito a scegliere il proprio itinerario nel mondo MPN Marinas, che è fatto di destinazioni turistiche e territori.

Oltre l’ormeggio c’è di più?

Si, l’ambizione di MP Network è di promuovere un nuovo modo di fare turismo nautico offrendo al cliente continue esperienze di viaggio. Il nostro sforzo è studiare il territorio circostante ai marina per raccontarlo ai nostri clienti, via web o direttamente in porto. Stiamo attivando collaborazioni con le strutture turistiche e i fornitori di servizi strategici per la fruizione turistica. La nostra non è una semplice promozione, ma una vera e propria gestione del territorio, per indirizzare, guidare, consigliare e accompagnare i diportisti alla scoperta dei magnifici luoghi vicini ai nostri marina.

Quali sono i Marina affiliati?

Attualmente sono sei marina, che da nord alle isole abbracciano un’ampia parte del territorio italiano: Marinara – Porto Turistico di Ravenna, Marina dei Cesari (Fano, Marche), Marina Sveva (Montenero di Bisaccia, Molise), Capo d’Orlando Marina (provincia di Messina), Marina di Santa Marinella (provincia di Roma), Porto di Cecina (Toscana). L’obiettivo è di giungere alla quota di 20 marina entro il 2019, in modo da coprire l’intero territorio nazionale.
Per info: www.mpnmarinas.eu; info@mpnmarinas.eu

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.