bannermercury

Crn Domina il 50° Salone Nautico Internazionale di Genova con “blue Eyes”

Il brand del Gruppo Ferretti espone alla manifestazione l’imbarcazione a motore più grande presente quest’anno nel capoluogo ligure Ancona, 30 sep tembre 2010 – CRN, brand del Gruppo Ferretti tra i principali produttori mondiali nella progettazione e realizzazione di navi da diporto fully custom superiori ai 40 metri, partecipa al 50° Salone Nautico Internazionale di Genova con Blue Eyes, imbarcazione che, con i suoi 60 metri, è la più lunga presente quest’anno alla manifestazione del capoluogo ligure. Lo scafo n° 126 del cantiere anconetano è un mega yacht unico nel suo genere, studiato con meticolosa attenzione anche da parte della sua armatrice che ha partecipato attivamente al processo creativo di costruzione, trasmettendo la propria passione per la Cina e per il mare, esaltata negli interni e in tutti i dettagli, interamente realizzati a mano. CRN “BLUE EYES” – 60 mt Blue Eyes è il mega yacht più lungo presente quest’anno al Salone Nautico di Genova: 60 metri di lunghezza, realizzato in acciaio e alluminio e caratterizzato da un profilo allungato e filante, lo scafo è frutto della collaborazione tra CRN e lo Studio Zuccon International Project, che ha realizzato gli esterni. Il design degli interni, invece, è stato curato dallo Studio Fabrizio Smania S.p.A.. Il mega yacht Blue Eyes si distingue per la sua prua slanciata, lo scafo di colore blu, i volumi imponenti e gli ampi spazi protesi sul mare. Il nuovo mega yacht di CRN è una vera e propria perla rara che spicca tra le altre imbarcazioni soprattutto grazie alla sua “diversità”. Gli spazi interni sono infatti strutturati in maniera innovativa e, a tratti, inattesa. Ad esempio, entrando a poppa sul ponte principale, in quello che convenzionalmente è il salone, l’ospite viene accolto da una grande biblioteca semicircolare al cui centro troneggia un pianoforte bianco a coda; il pavimento di parquet è invece coperto da grandi tappeti antichi. Il foyer, che si attraversa procedendo verso prua, è decorato con madrepore, coralli e incisioni su marmo. A prua la cabina dell’armatore è preceduta da un ufficio privato in stile inglese. La suite armatoriale, sui toni del bianco e dell’azzurro, richiama la profondità degli abissi grazie ai decori dei tessuti e ai disegni della moquette. Come da tradizione CRN, la suite è dotata di un terrazzino aperto privato, affacciato sul mare. Regina degli spazi aperti è la terrazza a pelo sul mare, simbolo distintivo del marchio CRN, che trova sua massima espressione proprio in Blue Eyes: il portellone di poppa del ponte inferiore si trasforma in una spiaggia di 70 mq, attrezzata con lettini e aree di svaug ed utilizzabile come solarium.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.