Concluso il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Assegnati tutti i titoli nazionali

Con 8 prove disputate su 8 previste si è concluso oggi sabato 24 giugno il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), l’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI) e il Comune di Monfalcone.

Edizione con numeri da record, 75 iscritti, livello tecnico delle imbarcazioni e degli equipaggi molto elevato, una macchina organizzativa che ha funzionato sia in mare che a terra, gli ingredienti principali dell’edizione 2017 del massimo appuntamento tricolore con la vela d’altura.

Prima della partenza dell’ultima prova, il Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, il Delegato Altomare FIV Donatello Mellina e il Presidente dell’Unione Vela d’Altura Fabrizio Gagliardi hanno incontrato gli armatori presenti per uno scambio di opinioni in quello che vorrebbero diventasse un appuntamento frequente tra i vertici e la base.

Così il Presidente Ettorre “Il Campionato 2017 ha beneficiato di condizioni meteo ideali, il numero elevato di imbarcazioni e l’alto livello tecnico sono il risultato di una ripresa del mondo della vela d’altura, cosa che siamo felici di constatare. La vela d’altura può diventare un trampolino per molti atleti dopo le classi olimpiche, creando una sinergia e portando un contributo importante nella crescita delnostro sport.”

Per l’ultima prova a calendario, il Golfo di Panzano ha riservato condizioni ideali: cielo terso e temperature tipicamente estive, con un vento di libeccio che non è mai mancato in questi giorni, di intensità intorno ai dieci nodi che ha consentito di assegnare icinque titoli nazionali.

Nel Gruppo A, classe 0-1-2 Regata senza rivali Altair 3, Scuderia 50  di Sandro Paniccia (CV Portocivitanova), nella classe 1 Crociera-Regata vittoria per Duvetica Grey Goose di Naibo/Valente (YC Portopiccolo) e in Classe 2Crociera-Regata Morgan IV di Nicola De Gemmis (CC Barion).

Nel Gruppo B in classe 3 Regata successo per l’equipaggio Mummy One Lab.Met di alessio Querin (YC Hannibal) e nella Crociera Lady Day di Corrado Annis (YC Adriaco).

Le premiazioni si terranno questa sera, sabato 24 giugno alle ore 19.00 presso l’Hannibal Village, l’ampia struttura coperta che è stata il cuore pulsante degli eventi a terra di questa emozionante edizione del massimo appuntamento tricolore, alla presenza dei vertici FIV ed Uvai, degli Sponsor e delle Istituzioni.

Le dichiarazioni dei vincitori, i commenti e le valutazioni tecniche, i bilanci dell’evento e le immagini della Cerimonia di Premiazione nel comunicato di domani.

Classifiche provvisorie, foto e video sono disponibili nel sito ufficiale dell’evento:  www.campionatoitalianoaltura2017.it e pagina Facebook Yacht Club Hannibal.

Organizzazione Tecnica: Yacht Club Hannibal, con la collaborazione di Società Nautica Laguna, Società Velica Oscar Cosulich, Circolo della Vela Muggia, Yacht Club Lignano, Polisportiva San Marco.

Partner istituzionali: Comune di Monfalcone, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, FIV (Federazione Italiana Vela), UVAI (Unione Vela Altura Italiana), ORC (Offshore Racing Congress), Coni Friuli Venezia Giulia, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Guardia Costiera di Monfalcone.

Main Sponsor: Stroili che da il nome al Trofeo assegnato al Campionato, Banca Generali Private Banking, Marina Hannibal.

Sponsor tecnici: Bora 180, Goccia di Carnia, Astra Yacht, SBE Varvit, Olimpic Sails, Mast, Motomarine, Meteomed, Degusto, Eliplay e Adrialto.

Media Partner: Saily.it, media globale per il mondo della vela, con l’esclusiva integrazione di news, immagini, social network è l’unica vera  WEB TV specializzata nella vela. Saily TV offre produzioni video proprie, canali tematici, attualità e format editoriali esclusivi, come il nuovo “Processo alla regata”, il talk in banchina con ospiti e personaggi.

Radio Punto Zero, emittente che quest’anno festeggia i 40 anni di trasmissione in tutto il Friuli Venezia Giulia, Veneto Orientale, Dolomiti, Tarvisio e la zona transfrontaliera con la Carinzia (Austria) ascoltabile anche in streaming nel sito radiopuntozero.com.

FOTO: ANDREA CARLONI 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.