A Ladispoli assegnati i titoli italiani del Campionato Moto d’Acqua 2016

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Sul litorale laziale di Ladispoli, si è chiuso domenica 11 settembre 2016 il Campionato Italiano Moto d’Acqua del Circuito Ski e Runabout, del Freestyle e dell’Endurance.
In tutte le classi sono stati assegnati i relativi titoli della stagione 2016. 
Nelle classi Runabout e nella Ski F2, i leader di classifica si erano già matematicamente laureati Campioni Italiani 2016 al termine della gara di Scalea del 2-3 luglio scorso e quindi in queste classi si è lottato per la medaglia d’argento e di bronzo.
Nella Ski F1, ennesimo successo per Alberto Monti, il campione ravennate del Jet Revolution; Monti, che in gara si è imposto nettamente su Ugo Guidi e Nicola Piscaglia, ha così incamerato il 16° titolo italiano in carriera. Guidi, torinese del Jet-Fly Aquabike, si è portato a casa il titolo di vice-campione italiano di categoria; il bronzo è andato invece a Nicola Piscaglia, il riminese di San Mauro Pascoli e portacolori dell’H2O Racing Team.
Nella Ski F2, la gara è stata vinta da Nicola Piscaglia (che ha ottenuto la medaglia d’argento). Il titolo tricolore di questa classe era già stato conquistato da Andrea Guidi, pilota torinese del Jet-Fly Aquabike, che a Ladispoli ha concluso l’anno nel migliore dei modi. Bronzo tricolore al romano Mirco Iattarelli (G.A.S. Jet Ladispoli).
Nella Ski F3, tutto relativamente facile per il leader di classifica, Alberto Infante. Il pilota di Castel Franco Veneto che corre per l’ASD Radical Riders si è aggiudicato infatti la vittoria della gara laziale ottenendo così il suo secondo titolo italiano di categoria. Argento tricolore al marchigiano Andy Trasmondi; bronzo al giovane Daniele Piscaglia (dell’H2O Racing Team).
Il campionato Italiano della classe Runabout si era già concluso a Scalea: oro tricolore al bolognese Giuseppe Greco (J.M.S. Jet Motor Sport Race Aquabike); argento al ravennate Lorenzo Benaglia (dell’H2O Racing Team); bronzo a Juri Tiozzo, il pilota veneto della Kanarin Crazy Gang.
Greco aveva incamerato anche il titolo italiano della classe Runabout F2; la lotta è stata per l’argento ed il bronzo tricolore, conquistati rispettivamente dal marchigiano Manuel Reggiani (H2O Racing Team) e dal romano Giorgio Viscione (jet Revolution).
Grande soddisfazione a Ladispoli per il romano Michele Colasanto nella classe Runabout F3; il portacolori del Radical Riders, con già il titolo italiano 2016 in tasca, è salito sul secondo gradino del podio, lasciando la vittoria di giornata all’agrigentino Stefano Castronovo (Scai Team) che ha vinto il bronzo tricolore 2016; argento a Pierpaolo Terreo, il veneto del Radical Riders alla sua seconda stagione agonistica nelle Moto d’Acqua.
Per il Campionato Italiano Freestyle nessuna sorpresa per i leader di classifica.
Roberto Mariani (romano del Jet Revolution), vincitore di quattro gare stagionali, ha conquistato così il suo 8° titolo italiano; nella classe 800, è arrivato il titolo tricolore per il pescarese Gianluca Delli Rocioli (Jet Revolution).
Nel C.I. Endurance, il Titolo Italiano 2016 della classe Unica è andato al bergamasco del Pro-Jet Race Michele Cadei, (il 4° titolo tricolore in carriera). La gara di Ladispoli per la classe Unica l’ha vinta il veneto Enrico Tadiello, che ha chiuso la stagione all’8° posto della classifica finale. Argento tricolore nell’Unica per il veneto Antonio Tadiello, mentre il bronzo è finito nelle mani di Alfio Galiano (Circolo Nautico Marina4).
Nel Trofeo TVE (la classe riservata ai piloti dal 45° anno di età), la gara di Ladispoli è andata al bolognese Mirko Spoto; il vincitore del Trofeo 2016 è stato però Antonio Tadiello (Jet Immagine Team) che si è aggiudicato questo Trofeo per la quarta volta in carriera.

Classifica finale Campionato Italiano Moto d’Acqua anno 2016 (Oro, Argento e Bronzo):
Ski F1: 1. Monti Alberto p.233;  2. Guidi Ugo p.176; 3. Piscaglia Nicola p.168
Ski F2: 1. Guidi Andrea p.215; 2. Piscaglia Nicola p.171; 3. Iattarelli Mirco p.120
Ski F3: 1. Infante Alberto p.159; 2. Trasmondi Andy p.134; 3. Piscaglia Daniele p.130

Run F1: 1. Greco Giuseppe p.159; 2. Benaglia Lorenzo p.101; 3. Tiozzo Juri p.81
Run. F2: 1. Greco Giuseppe p.164; 2.Reggiani Manuel p.132; 3. Viscione Giorgio p.99
Run. F3: 1. Colasanto Michele p.222; 2. Terreo Pierpaolo p.142; 3. Castronovo Stefano p.140
Freestyle Pro: 1. Mariani Roberto p.200; 2. Tiozzo Juri p.183; 3. Pontecorvo Sabato p.72
Freestyle 800: 1. Delli Rocioli Gianluca p.215; 2. Marzoli Massimiliano p.198; 3. Bullo Josef p.123
Endurance Unica: 1. Cadei Michele p.411 ; 2. Tadiello Antonio p.304; 3. Galiano Alfio Donato Gaetano p.226

Endurance TVE:  1. Tadiello Antonio p.351;  2. Ingarra Richard p.272; 3. Galiano Alfio Donato Gaetano p.271

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.