IL NIPPONICO SIKON SI PORTA AL COMANDO DEL MELGES 40 GRAND PRIX DI PALMA DE MALLORCA

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Palma de Mallorca, 15 novembre 2017 – E’ scattato quest’oggi sul campo di regata del Real Club Nautico de Palma il terzo e ultimo appuntamento stagionale con il Melges 40 Grand Prix che, al termine dei quattro giorni di regata, designerà il vincitore dell’edizione inaugurale del circuito dedicato alla flotta Melges 40.

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi, ha visto ancora una volta un grandissimo equilibrio all’interno della flotta con tre vincitori diversi.

STIG di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica), il dominatore di entrambi i Grand Prix disputati fino ad ora (Porto Cervo e Valencia), si impone di forza nella prima prova dimostrando ancora una volta la volontà di dettare anche in questo evento il proprio ritmo.
Gli avversari però non stanno a guardare e così, dalla lotta nella seconda prova, spunta il nome dello svedese INGA di Richard Goransson, il quale dimostra di aver ritrovato grande velocità e passo, tanto da sfiorare il successo anche nella terza e conclusiva prova di giornata. Quest’ultima si gioca sul filo di lana, con cambi al vertice ad ogni boa, fino all’ultimo passaggio di bolina in cui INGA prova la fuga pur inseguito a pochi metri di distanza dal giapponese SIKON di Yukihiro Ishida (affiancato dal tattico locale Manuel Weiler). Il piano di INGA sembra riuscire alla perfezione fino all’ultima strambata a poche decine di metri dall’arrivo, quando il team svedese, sotto la pressione di SIKON, non esegue la manovra alla perfezione pagando carissima questa azione e dovendo così rinunciare, in un attimo, alla doppietta vincente e alla possibile leadership al termine della prima giornata.

Ne approfitta così SIKON il quale trova, in un colpo solo, sia il suo primo successo di giornata sia la vetta della classifica generale dopo tre prove.

Domani si torna a regatare con previsione di vento leggero in cui la classifica cortissima (tutti racchiusi in tre punti) potrà essere scossa ad ogni prova.

Il Melges 40 Grand Prix è supportato da Helly Hansen, Garmin Marine e North Sails.

Classifica generale finale Melges 40 Grand Prix Event 3 dopo 3 prove con uno scarto.

  1. JPN 40 SIKON – Ishida / Weiller (3,2,1): pt. 6
  2. ITA 4 STIG – Rombelli / Bruni (1,3,2): pt. 7
  3. MON 13 DYNAMIQ – Zavadnikov / Baird (2,4,2): pt. 8
  4. SWE 42 INGA – Goransson / Appleton (4,1,4): pt. 9

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.