22° Meeting Internazionale del Mediterraneo: Spagna e Austria Conquistano il Meeting

Grande successo per il 22° Meeting del Mediterraneo che si è concluso sabato a Sanremo; quattro prove per gli Juniores e tre per i Cadetti. Dopo una prima giornata straordinaria, una seconda che ha costretto in porto gli equipaggi per l’assenza di vento, sabato a Sanremo è stato possibile chiudere il 22° Meeting del Mediterraneo con un’ultima prova e con la premiazione della manifestazione, resa ancora più divertente per i piccoli regatanti per le tante sorprese che hanno ricevuto. L’ultima provai è stata particolarmente impegnativa; iniziata con mare formato e un ponente sui 14 nodi, si è poi caratterizzata per una costante intensificazione del vento che si è portato a 16 nodi, mettendo a dura prova tutti i partecipanti. Ciò nonostante la maggior parte delle imbarcazioni sono rimaste in mare e hanno concluso la competizione, accolti poi, sul modo dello Yacht Club Sanremo, da una “tonificante” cioccolata calda e biscotti. Per la classifica dei cadetti – dominata nelle prime posizioni da equipaggi stranieri – vince per la seconda volta il Meeting del Mediterraneo l’austriaco Calvin Claus, con due primi e un secondo posto; Silvia Mas, spagnola del Club Nautico Masnou, che ha conquistato anche il primo posto femminile, ottiene il secondo posto, vantando anche la vittoria in prova due. Terzo posto per Thomas Ponthieu, francese. Gli atleti dello Yacht Club Sanremo, Matteo Tombolini e Davide Sorli invece hanno dimostrato di ben difendersi riportando rispettivamente un quarto e quinto posto. Per gli Juniores il podio è conquistato dalla Spagna, con Santi Mas del Club Nautico Masnou, che vince con quattro vittorie consecutive. Secondo posto per il francese Pierre Quiroga dello Yacht Club de la Londe e terzo per l’italiano Nicolo Briante dello Yacht Club Città di Genova. Il primo premio femminile qui è stato conquistato dalla polacca Ewa Ilska. Il Trofeo Dino Minaglia è stato assegnato allo Yacht Club Città di Genova con i seguenti piazzamenti: terzo posto, Nicolò Briante, quarto posto, Francesco Rebaudi e undicesimo, Lorenzo Berardi. La ventiduesima edizione del Meeting è stata particolarmente bella e divertente; non solo il mite clima di Sanremo ha permesso di portare a termine belle regate, con una temperatura quasi primaverile, ma tutti i giovani velisti si sono divertiti nel corso del party a sorpresa, dove sono stati assegnati premi di pregio tra cui un Optimist Regata Faccenda e una vela da regata. Il 22° Meeting Internazionale del Mediterraneo è stato organizzato con la partnership di Nutella, Costa Ligure, Telepromotion Service, Cantiere Nautico Faccenda e Pastificio Bordone.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.