All’Orza 6 “Babayaga” il 41° campionato invernale Interlaghi – Trofeo Credito Valtellinese di Lecco

Lecco – E’ il giovanissimo team dell’Orza 6 “Babayaga” del timoniere milanese (dello Yacht Club Chiavari) Mario Beraha, di soli 22anni, il vincitore della edizione numero 41 del Campionato Invernale Interlaghi di vela – Trofeo Credito Valtellinese, disputato nel Golfo di Lecco con la regia della locale Canottieri. Con Beraha, in team, Marco Poli (22 anni), il pugliese di Gallipoli Paolo Zippo (26 anni) e il più “anziano” del gruppo Duccio Colombi (43 anni). “Babayaga” ha vinto il Trofeo Credito Valtellinese aggiudicandosi tutte e cinque le prove disputate nella due giorni di Lecco.

Nella giornata di oggi si è disputata una sola prova con il Tivano, vento da Nord, proprio a ridosso della città con un colpo d’occhio magnifico per coloro che hanno affollato il Lungolago. Ma veniamo al dettaglio. Nella classe Fun il successo è andato al “Fun Q” dei Cantieri Lillia dell’armatore Stefano Lillia con al timone l’esperto varesino Flavio Favini, con Enrico Negri e Federico Valenti. Tre i successi in carniere. Nei J24 è arrivata la conferma per “Kong Grifone” di Marco Stefanoni con al timone Francesco Bertone. Va in Svizzera, a Lucerna, il trofeo per la classe Platu 25 nelle mani di Tom Struder. A Fabio Mazzoni, timoniere di Kong Bambino Viziato (Lni Mandello), non è bastato il successo nella prova disputata per superare l’avversario a un solo punto di distacco. Detto degli Orza 6 con il dominio di Mario Beraha, passiamo ai Meteor dove “La Pulce d’acqua” di Alessandro Tritto ha confermato il primato di sabato con un ulteriore vittoria. Per concludere la classe Orc che racchiude tutte le barche di classe Libera. Nella categoria A “Mia Mulù” di Davide Bianchini è riuscita per un punto a spuntarla su “Tanspance” di Vittorio Di Muro. Colpo di scena nella categoria A. Il “Gullisara” l’imbarcazione Minitonner alla sua prima regata Orc, del timoniere Andrea Ratti, pur avendo vinto tutte le prove in programma, al termine della regata, accorgendosi di un errore in fase di stazza (era avvenuta poche ore prima della regata) si è autodenunciata ritirandosi. Proprio per questo gesto ha ricevuto il Premio Panathlon fair play dalle mani del presidente Alfredo Redaelli. Il successo è così andato a “Dolasilla”di Alessandro De Felice (Lni Milano). Il premio speciale intitolato alla memoria di Mario Disetti, tra i fondatori della regata, è andato all’armatore-timoniere della Canottieri Lecco Marco Frigerio dell’H22 “Pobeda” (Orc A). Alla premiazione finale erano presenti il presidente della Canottieri Lecco Marco Carboni, il consigliere della sezione vela Francesca Fiori, il sindaco di Lecco Virginio Brivio e il delegato Coni Elvio Frisco.

Le classifiche finali

Trofeo Credito Valtellinese: “Babayaga” (Yc Chiavari – Orza Minore) timoniere Mario Beraha, Marco Poli, Paolo Zipp e Duccio Colombi. Trofeo Fun: 1. Fun Q (timoniere Flavio Favini – Av Alto Verbano – Ocs/1/2/1/1, con scarto peggiore risultato); 2. Maria Adele (Eugenio Bischi – Cdv Alto Lario – 4/2/1/3/4); 3. Dulcis in Fundo (Marco Redaelli – Cv Bellano – 3/3/6/2/2); J24: 1. Kong Grifone (Francesco Bertone – Cv La Scuffia – 2/Ocs/1/1/2); 2. Dejavù (Ruggero Spreafico – Circolo Vela Tivano Valmadrera – 1/5/2/2/3); 3. Joc (Flavio Appollonio – Triestina vela – 5/2/6/7/1). Platu 25: 1. Ursa Minor (Tom Struder – Skm Svizzera – 1/1/3/7/2); 2. Kong Bambino Viziato (Fabio Mazzoni – Cv Caldè – 2/4/4/1/1); 3. Pirillina (Claudio Fasoli – Lni Mandello – 3/2/7/9/3). Meteor: 1. La Pulce d’acqua (Alessandro Tritto – Cv Bellano – 1/2/1/2/1); 2. Sissi (Renzo Porcheddu – Geas Vela Colico – 4/1/1/2/5); 3. Lunastorta (Paolo Campisi – Yc Domaso – 2/3/3/3/2). Orza 6: 1. Babayaga (Mario Beraha – Yc Chiavari – 1/1/1/1/1); 2. Margolfa (Michele Granzo – Orza Minore – 2/4/2/3/2); 3.Merlino (Eleonora Cavallin – Orza Minore Monza – 4/2/3/2/3). Orc gruppo A: 1. Mia Mulù (Davide Bianchini – Fraglia Vela – 1/2/1/1/2); 2. Tanspace (Vittorio Di Mauro – Cv Bellano – 2/1/2/2/1); 3. Pobeda (Marco Frigerio – Società Canottieri Lecco – 3/5/3/3/3). Orc gruppo B: 1. Gullisara (Andrea Ratti – Cv Alassio – 1/1/1/1/2); 2. Dolasilla (Alessandro De Felice – Lni Milano – Ocs/2/2/2/5); 3. Vento Rosso (Luca Stramaccioni – Orza Minore Monza – 2/4/4/3/4).

 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.