Campionato Mondiale Circuito F/500 Ed Europeo F/125 e F.1000

CAMPIONATO MONDIALE CIRCUITO F/500 ED EUROPEO F/125 e F.1000: IN SVEZIA, VINCONO TROMBETTA E FANZINI, ZAMBELLI 2° E GHIRALDI 3° A Boretto Po, conclusa la 4^ tappa del C.I.E. Moto d’Acqua Milano, 01/08/2010 Si è conclusa la due giorni di motonautica Circuito nella cittadina svedese di Mora, dov’era in programma il “Water Festival”. Si sono svolte la 2^ prova (delle 5 previste in calendario) del campionato Mondiale della classe F/500 e la 1^ prova dei Campionato Europei delle classi F/350, F/125 e F.1000 International. Condizioni meteo non ottimali (pioggia e vento) hanno accompagnato i piloti per tutta la durata della manifestazione. La prova svedese del Mondiale della F/500 è stata conquistata da Tiziano Trombetta, il campione veneto della Motonautica Boretto Po, al suo secondo successo stagionale. Sul podio, accanto a lui, sono saliti l’austriaco Attila Havas e l’ungherese Robert Hencz. Trombetta oggi ha vinto grazie a due primi posti sulle tre manches di gara; con questo successo ha incrementato il suo vantaggio in classifica provvisoria, tenendo così a distanza i suoi diretti inseguitori (Havas e Hencz). Nella classe F/125, la motonautica azzurra festeggia ben due piloti azzurri sul podio. La tappa di apertura dell’Europeo (che contava 15 piloti) è stata infatti vinta da Claudio Fanzini, il piacentino del C.N. Chiavenna. Fanzini, attuale detendore della World Cup della 125, in Svezia ha dominato: ha ottenuto la pole e 3 primi posti nelle 3 manches a disposizione. Il reggiano Manuel Zambelli, campione italiano in carica di questa classe, ha invece conquistato il 2° posto assoluto, mentre l’estone Lembit Aaslav-Kasir si è aggiudicato il terzo gradino del podio. Bene anche un altro azzurro in gara, Massimo Rossi che ha chiuso questa prova 5°. Problemi meccanici invece per il reggiano Alex Zilioli, che è riuscito ad effettuare soltanto due manches sulle quattro a disposizione, finendo così nelle retrovie. L’Europeo della classe F/350 è stato invece vinto dallo svedese Thomas Lind, salito sul podio accanto a due donne: Bedy Tunde, 2^ classificata (corre con licenza austriaca ma che vive in Italia) e Anja Friedrick, tedesca, 3^ classificata. Fuori dai giochi l’unico pilota azzurro impegnato in questa classe: il piacentino dell’Esercito Salvatore Chiuri. Chiuri, che aveva ottenuto la pole, ha rotto nella 1^ manche; nella 2^ era in testa e stava conducendo la gara quando il suo scafo, a causa di un “dritto”, è finito sulla ghiaia. Tanto spavento ma nessuna conseguenza fisica per il pilota azzurro, prontamente soccorso e assisitito; l’imbarcazione ha riportato però danni ingenti. La prossima tappa del Campionato Mondiale della Formula 500 e dell’Europeo delle classi 125 e 350 sarà Bitterfeld in Germania (7-8 agosto). A Mora, Daniele Ghiraldi, il pilota cremonese dell’Associazione Motonautica, ha ottenuto il 3° posto assoluto nella 1^ prova del campionato europeo della Formula 1000 international. A vincere è stata la svedese Bimba Sjholm, mentre sul secondo gradino del podio è salito un altro pilota di casa, Ola Pettersson. Stefano Paoletti, il trevisano della Singha Srl Ssd, ha terminato questa prima prova dell’Europeo dellla F.1000 al 5° posto finale. I giochi si decideranno nell’ultima e decisiva tappa che si svolgerà proprio in Italia a Cremona i primi di ottobre. Classifiche di gara: Mora (Svezia) 31 luglio – 1 agosto 2010 Classifica Finale 2^ prova Campionato Mondiale F/500 1. Trombetta (Ita); 2. Havas (Aus); 3. Hencz (Aus) Classifica Finale 1^ prova Campionato Europeo F/125 1. Fanzini (Ita); 2. Zambelli (Ita); 3.Aaslav-Kasir (Est.) Classifica Finale 1^ prova Campionato Europeo F/350 1. Lind (Sve); 2. Tunde (Aus); 3. Friedrick (Ger) Classifica Finale 1^ prova Campionato Europeo F/1000 1. Sjholm (Sve); 2. Pettersson (Sve); 3. Ghiraldi (Ita) CAMPIONATO ITALIANO MOTO D’ACQUA ENDURANCE: A Boretto Po, in provincia di Reggio Emilia, questo fine-settimana il Campionato Italiano Moto d’Acqua Endurance ha decretato i vincitori della 4^ gara. Sole, mare in buone condizioni e tanto pubblico ad applaudire i piloti in acqua. Quattro le classi in gara; ad imporsi nella classe F1 è stato Pierangelo Orso, pilota vicentino del Jet Ski Water Bike. Nella F 2 la vittoria è andata al padovano Roberto Lovisetto (Jet Ski Water Bike), mentre nella classe Master si è imposto Fabio Guarda, vicentino dell’Endorfine Race Team. Infine nella Amatoriale, primo successo stagionale per il bergamasco della Pro-Jet Race, Michele Cadei. Prossima tappa del C.I.E., nonchè penultima di Campionato, quella di Bogliasco (GE), il 26 sep tembre. Classifiche CIE Moto d’Acqua – Boretto Po , 1 agosto 2010: F1: 1. Orso Pierangelo; 2. Tadiello Antonio; 3. Fior Paolo F2: 1. Lovisetto Roberto; 2. Spinetta Emanuel; 3. Ladu Massimo Master: 1. Guarda Fabio; 2. Reggiani Alberto; 3. Zamarian Alessandro Amatori: 1. Cadei Michele; 2. Nicodemi Siriano; 3. Rigo Federica

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.