Coppa Ernesto Riva Prima Giornata di Regate

vAl via a Torre del lago Puccini la Coppa Ernesto Riva, sesta ed ultima tappa del 10° Trofeo Nazionale Dinghy 12’ Classico Swiss &Global Cup Italo Bertacca del CV Artiglio,Toni Anghileri della Soc. Canottieri Lecco ed Emanuele Ottonello del C.N. Costaguta sono i primi nella classifica provvisoria dopo le prime tre prove. Sono 46 i dinghy 12 piedi classici, provenienti da tutta l’Italia, sulla linea di partenza per la prima giornata di regate della Coppa Ernesto Riva, in programma da oggi a domenica sul lago di Massaciuccoli a Torre del lago Puccini – Viareggio. Si chiude in Toscana, con la sesta tappa, il 10° Trofeo Nazionale Dinghy 12’ Classico Swiss &Global Cup – on-line all’indirizzo www.dinghyclassico.it – che quest’anno registra il numero più alto di sempre di partecipanti con oltre 100 timonieri iscritti nel 2011. La manifestazione velica dedicata alla longeva deriva in legno (nata nel 1913) ha preso il via ad aprile scorso al Marina di Varazze, raggiungendo poi Napoli, Venezia, Castiglione della Pescaia e Bellano, per chiudere il circuito a Torre del lago frazione del Comune di Viareggio. L’organizzazione del campo di regata è affidata al Circolo Velico Artiglio (www.artigliovela.it) sito nello splendido Parco Naturale di Migliarino-San Rossore con condizioni climatiche che godono del fortunato micro-clima della Versilia e garantiscono condizioni ventose adatte allo sport della vela. “Tra le numerose tipologie di imbarcazioni presenti al Circolo – dichiara il Presidente del CV Artiglio Franco Falcini – risulta in forte crescita la classe Dinghy, tanto da rappresentare una flotta tra le più consistenti sul territorio nazionale, anche nella sua versione più classica di legno, dall’intramontabile fascino. Questo rappresenta uno dei motivi per i quali, da abituali organizzatori di molte importanti regate nazionali e internazionali abbiamo deciso anche quest’anno di aderire al Trofeo Nazionale Dinghy 12’ Classico Swiss &Global Cup. Ci auguriamo che il nostro più che ventennale impegno nel mondo della vela, che nella città di Viareggio vanta una storica tradizione, possa, ancora una volta, offrire un contributo alla diffusione di questo sport ed alla bellezza del navigar col vento, ben espressa dal dinghy 12’ classico”. Ieri tutti i velisti sono stati accolti per il tradizionale benvenuto nella suggestiva cornice di Villa Orlando, con il consueto saluto del Delegato Sezione Classici dell’AICD 12’ Giuseppe La Scala che ha anticipato “Sarà un appuntamento scintillante, le prime posizioni si decideranno nei prossimi tre giorni, la flotta si è distinta per assiduità ed elevato livello tecnico, i premi saranno numerosi e riguarderanno oltre che i primi classificati naturalmente anche tutte le categorie: dall’equipaggio juniores a quello famigliare, dalle barche d’epoca ai matusalemme, dai maiden al dinghista prediletto e al restauro di barca in legno: insomma ce n’è per tutti. Poi renderemo omaggio anche ai protagonisti della flotta classica partecipante al 75° Campionato Nazionale di Scarlino”. Tra i 46 dinghisti in gara, provenienti da Abruzzo, Campania, Canton Ticino, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Sicilia e Veneto, ci sono i portacolori regionali della Toscana Daniele Falcinelli del CN Castiglioncello, Luca Toncelli del CN Marina di Carrara, Marcello Corsi e Uberto Capannoli del CN San Vincenzo (LI) — Capannoli è primo nella attuale classifica generale provvisoria dopo cinque tappe ed ha registrato un terzo posto nella seconda prova di oggi. A loro si aggiungono i locali Nicolò Orsini Baroni e Italo Bertacca del CV Artiglio, quest’ultimo detentore della Swiss &Global Cup 2010 e già vincitore di due edizioni della Coppa Riva. Proprio Italo Bertacca si è reso oggi protagonista, piazzandosi primo nella classifica provvisoria a soli 4 punti (1,2,1), seguito da Toni Anghileri (10,1,2) della Soc. Canottieri Lecco a pari punti con Emanuele Ottonello del CN Ugo Costaguta di Voltri (7,3,3). Seguono Uberto Capannoli del CV San Vincenzo e Filippo La Scala del RYCC Savoia di Napoli. Da istruzioni il campo di regata si svolge su un percorso bolina-poppa con boa di disimpegno in bolina ed eventuale cancello in poppa. Il segnale della prima delle tre prove di giornata è stato dato dal Comitato di regata presieduto da Franca Venè alle ore 12. Un vento di 8 nodi da 330° ha consentito lo svolgimento di tutte le prove in programma. Al rientro dalle regate, happy hour al Villaggio Hospitality firmato dalla ditta fiorentina di arredamento e Local Sponsor Riccardo Barthel &C. che ospiterà domani il Dinner Party del sabato sera nel proprio spazio espositivo di Forte dei Marmi. Domani seconda giornata di regate con altre tre prove. Domenica 2 ottobre alla fine dell’ultima prova in programma la Cerimonia di Premiazione avrà luogo in Villa Orlando. Le regate si disputeranno in tre giorni su un massimo di sep te prove. A contendersi i primi posti della classifica generale sono Uberto Capannoli, Filippo La Scala e Marcello Coppola; a seguire Emanuele Ottonello e Francesco di Tarsia di Belmonte che lottano con punteggi molto ravvicinati. Al vincitore di tappa verrà assegnata la Coppa Ernesto Riva e al vincitore del 10° Trofeo Nazionale Dinghy 12’ Classico Swiss &Global Cup la Lanterna in ottone firmata Riccardo Barthel. Il vincitore del titolo “Dinghista prediletto” riceverà in premio una Frisbee Dinghi, la bicicletta elettrica a pedalata assistita di TC Mobility. Il 10° Trofeo Nazionale Dinghy 12’ Classico Swiss &Global Cup si svolge sotto l’egida della Federazione Italiana Vela (FIV), dell’Associazione Italiana Classe Dinghy 12’ (AICD) e con il patrocinio di Associazione Italiana Persone Down (AIPD), alla quale è interamente devoluta la quota di iscrizione, di Legambiente e Touring Club Italiano. La manifestazione è realizzata con il sostegno di Swiss &Global Asset MangementItalia Title Sponsor (www.swissglobal-am.it); Riccardo Barthel &C. (www.riccardobarthel.it) e Dinghi Frisbee TC Mobility Offical Supplier (www.frisbee.eu). Cantiere Ernesto Riva, Cecchi Gustavo &C. e Harken intervengono in qualità di Local Technical Supplier. Accompagna la manifestazione l’artista Emanuela Tenti con la mostra di acquerelli dedicati ai dinghy classici. Le riprese video e i servizi fotografici della Swiss &Global Cup sono a cura di Luca Viani e James R. Taylor, sezione media e foto del sito www.dinghyclassico.it. I contenuti sono condivisibili su Facebook. CALENDARIO 10° Trofeo Nazionale Dinghy 12’ Classico Swiss &Global Cup Varazze | 1 – 3 aprile 2011 | Trofeo Ugo Costaguta | Circolo Nautico Ugo Costaguta e Varazze Club Nautico DISPUTATA – 1° CLASSIFICATO ITALO BERTACCA (CV Artiglio) Napoli | 28 aprile – 1 maggio 2011 | Coppa Maurizio e Giancarlo Alisio | Reale Yacht Club Canottieri Savoia DISPUTATA – 1° CLASSIFICATO ITALO BERTACCA (CV Artiglio) Venezia | 31 maggio – 4 giugno 2011 | Coppa Carlo e Chino Piccioni | Compagnia della Vela di Venezia DISPUTATA – 1° CLASSIFICATO GIORGIO PIZZARELLO (Circolo Velico Tiberino) Castiglione della Pescaia | 24 – 26 giugno 2011 | Trofeo Tenuta La Badiola — Leopoldo II Granduca di Toscana | Club Velico Castiglione della Pescaia DISPUTATA – 1° CLASSIFICATO VITTORIO MACCHIARELLA (C.C. Roggero di Lauria) Bellano | 22 – 24 luglio 2011 | Trofeo Leopoldo Colombo | Circolo Velico Bellano DISPUTATA – 1° CLASSIFICATO ALFIO VALENTE (Circolo della Vela Alto Lario) Torre del lago | 29 sep tembre – 2 ottobre 2011 | Coppa Ernesto Riva | Circolo Velico Artiglio

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.