Europeo Blusail24′: Titolo Assegnato All’Equipaggio Riminese

L’Europeo BLUSail 24′, primo appuntamento di rilievo della sep timana internazionale della vela di BLURimini 2002, va ad un equipaggio tutto riminese. Marinadirimini.com con a bordo Max Magrini nelle vesti di skipper, Pietro Corbucci al timone, Giacomo Basagni alla prua, Gian Marco Palini alle drizze, Eduard Mijic alla randa, conquista la competizione continentale di BLURimini. Affascinante il testa a testa con i colleghi italiani del BLUSail 24′ Secondo Vizio. Nella prima prova caratterizzata da vento debole e mare poco formato, è l’equipaggio skipperato da Francesco Diddi di Punta Ala a staccare la flotta degli avversari. Marinadirimini.com si piazza solamente al quinto posto. “Abbiamo sofferto una brutta partenza – commenta Max Magrini – poi nell’ultimo tratto di poppa abbiamo scelto il gennaker, chi invece ha optato per lo spi è riuscito a scendere meglio e giungere alla boa di poppa prima di noi”. Il campionato italiano della classe Lightning si è svolto su un totale di 6 regate e ha visto la vittoria dei siciliani Marino-Linares-Del Puglia, del Circolo Velico Marsalahanno superato, nell’ordine, Jommi-Mandolini-Mariani (Porto San Giorgio) e Roccheggiani-Heckman-Bozzi (Falconara). La Comet Cup è stata vinta nel gruppo A dallo yacht Bon Ton di Baldassarri, nel gruppo B da Kimera di Ghini e nel gruppo C da Hakuna Matata di Sarti. Nel pomeriggio si è svolta la premiazione in presenza del Presidente del Club Nautico Pietro Palloni e dell’Amministratore Delegato del Marina di Rimini Giorgio Benvenuti. Da martedi 4 sono attesi oltre 50 scafi della classe Beneteau 25, il monotipo del momento nel mondo della vela. Da non mancare una visita al sito web ufficiale: www.blurimini.com, che offre anche la possibilità di seguire in diretta le regate tramite un esclusivo simulatore messo a punto da Nautiweb. Cresce intanto l’attesa per i big della vela e della Coppa America, in vista del BLURimini World Match Race (5-8 giugno), un evento di Grado 2 dell’ISAF, la Federvela mondiale, che sarà seguito da molte televisioni anche internazionali. Tra i partecipanti Paolo Cian, timoniere di Mascalzone Latino Challenge, Cameron Appleton, il secondo timoniere di Dean Barker per il defender Team New Zealand, specialisti di valore assoluto come i danesi Jesper Radich (numero 3 al mondo) e Lars Nordbjaerg (numero 22 della classifica mondiale), il francese Mathieu Richard (numero 24), lo svedese Marten Hedlund (numero 36). Con questi campioni al via, BLURimini World Match Race si propone come il vero primo grande anticipo del clima della prossima America’s Cup in Italia.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.