ORCi World Championship 2015: Dopo la lunga i giochi sono apertissimi

Barcellona, 3 luglio 2015 – Quella di ieri è stata una lunga giornata di mare per i protagonisti dell’ORCi World Championship, evento in corso di svolgimento a Barcellona e destinato a concludersi nel pomeriggio di domani.

La prova offshore, inizialmente prevista per mercoledì e rinviata a ieri a causa della totale mancanza di vento, ha provocato il cambio della guardia nel Gruppo A. A imporsi in entrambe le frazioni sulle quali si è articolata questa sorta di bastone lungo oltre sessanta miglia è stato Xio di Marco Serafini, che ha così scavalcato un pur ottimo Enfant Terrible-Minoan Lines, giunto secondo e ora a mezzo punto dall’ex Quantum Racing, uno dei TP52 più veloci di sempre. Mezzo punto che, con l’ingresso dello scarto, previsto con il completamento delle prove odierne, potrebbe dilatarsi sino a diventare di due lunghezze.

Abbiamo dato tutto quello che si poteva dare nel corso di una regata che, data la condizione meteo, era nelle corde di Xio. Noi abbiamo spremuto la barca sino all’ultimo, gli siamo sempre stati vicini, ma non abbastanza: meglio di così proprio non potevamo fare – ha commentato il tattico di Enfant Terrible-Minoan Lines, Vasco Vascotto – Già oggi saremo in acqua determinati a riprenderci la testa della classifica: ci sono ancora tre prove e, come dimostrato dalla storia di questa manifestazione, c’è da attendersi incertezza sino all’ultimo bordo“.

Nel Gruppo B, intanto, lo Swan 42 Movistar di Pedro Campos ha preso il comando delle operazioni, mentre nel Gruppo C è testa a testa tra l’X-37 Hansen e l’Italia 9.98F Low Noise II di Giuseppe Giuffrè e del binomio Colombi-Bodini.

Come anticipato, il Comitato di Regata, valutate le previsioni di vento leggerissimo, ha deciso di cancellare il giorno di riposo e fissato il preparatorio della terzultima prova per le 15 di oggi. Previsto sulla distanza di nove regate – sep te sulle boe e una di altura, utile ad assegnare due risultati – e organizzato dal Club Nautico de Barcelona in collaborazione con l’ORC, la Federvela Spagnola e la Federvela Catalana, l’ORCi World Championship 2015 si concluderà sabato 4 luglio, quando non potranno essere date partenze dopo le 15.

In occasione dell’ORCi World Championship 2015 a bordo di Enfant Terrible-Minoan Lines, in regata sotto il guidone dell’Ancona Yacht Club, navigano Alberto Rossi (armatore-timoniere), Vasco Vascotto (tattico), Daniele Cassinari (stratega), Francesco Mongelli (navigatore), Dede De Luca (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Matteo Stroppolo (freestyler), Massimo Gheraducci (grinder), Federico Giovannelli (grinder), Samuele Nicolettis (pitman), Matteo Mason (comandante/pitman), Roberto Strappati (albero), Marco Carpinello (midbow) e Francesco Di Caprio (prodiere).

Sito dell’evento.

Entry list.

Classifica.

 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.