Platu25 – Da metà novembre parte il campionato di Anzio, ecco le novità

Domenica scorsa si è svolto ad Anzio l’allenamento della Classe Platu 25, in vista dell’inizio del campionato invernale, previsto il prossimo 14 novembre.

Tra i volti nuovi, spicca quello di Alessandro Fiordiponti, armatore di Nanù: “Dopo una breve spiegazione in aula, abbiamo preparato le barche e siamo usciti in mare – le sue parole – per esercitarci in particolare sugli allineamenti boa-barca, in partenza”. Per Fiordiponti, già armatore della sua Saudade (Hanse 370), la Classe Platu è un’avventura appena iniziata: “Sto imparando a conoscerla. È una Classe molto diverte, la barca è molto tecnica. La differenza con l’Hanse 370? È un’altra cosa, qui si torna ad essere giovani (ride ndr)”.

CAMPIONATO INVERNALE – Tra poco più di una sep timana prenderà il via il campionato zonale di Anzio, con una novità. Da questa stagione sarà infatti possibile noleggiare la barca per chi verrà da fuori. La Classe ha infatti messo a disposizione due imbarcazioni per chiunque voglia gareggiare senza avere la possibilità di spostare la propria barca per portarla ad Anzio. Una scelta, questa, in linea con quanto detto e ribadito più volte dal presidente della Classe Platu 25, Edoardo Barni, secondo cui il noleggio di imbarcazioni direttamente in loco può essere un ottimo incentivo per attirare sempre più persone, rendendo meno gravoso possibile l’esborso per gli equipaggi. Proprio in quest’ottica, chi invece porterà la propria imbarcazione ad Anzio potrà usufruire di una convenzione con la quale pagherà solo 300 euro per tutta durata del campionato per la sosta, l’alaggio e il varo.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.