bannermercury

Presentata in Comune la 19° Imperia Winter Regatta

Nei quattro giorni della manifestazione in gara gli equipaggi delle classi 420, 470, Laser e L’Equipe Imperia, 1 dicembre 2008 – Questa mattina nella Sala della Giunta del Comune di Imperia è stata ufficialmente presentata la 19a Imperia Winter Regatta, la manifestazione organizzata dallo Yacht Club Imperia che si conferma ancora una volta come un evento di livello internazionale. La conferenza ha avuto luogo alla presenza del presidente dello Yacht Club Imperia, Riccardo Guatelli, dell’Assessore allo Sport e Manifestazioni, Marco Scajola e dell’Event Manager, Luigi Rognoni, che ha illustrato il programma e i dettagli dello svolgimento delle regate. Alle regate che avranno come base logistica l’antico porto di Oneglia saranno presenti oltre 400 atleti provenienti da 14 nazioni: Algeria, Austria, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Monaco, Olanda, Slovenia, Svizzera, UK, Ungheria. Nei giorni 4 -7 dicembre 2008 sul campo di regata del capoluogo del ponente ligure saranno in gara gli equipaggi delle classi 420 (open e femminile) e le classi olimpiche 470 (maschile e femminile) e Laser Standard (maschile), la classe Laser Radial (maschile e femminile) come pure i giovanissimi velisti impegnati ne L’Equipe International Meeting. Ridimensionate parzialmente le date in cui quest’anno verranno disputate le regate: infatti a causa dei numerosi lavori in corso per la realizzazione del nuovo porto turistico le giornate ufficiali delle regate di IWR 2008 sono state ridotte a 4 giorni: lo spettacolo sarà comunque assicurato sia sulle banchine del porto di Oneglia, sia in mare con le barche distribuite su ben tre campi di regata. Anche quest’anno la gestione sportiva di IWR sarà affidata a una giuria internazionale composta da Giudici di Regata provenienti da Austria, Francia, Germania, Grecia, Israele e Italia, mentre il Comitato di Regata che dirigerà le operazioni a mare sarà presieduto dagli Ufficiali di Regata italiani Fabio Barrasso di Genova e Pierangelo Morelli di Andora. Sono previste un massimo di 9 prove PROGRAMMA IWR 2008 Giovedì 4 dicembre perfezionamento iscrizioni, h. 10.00-19-00 regata di allenamento, Venerdì 5 dicembre briefing equipaggi h. 8.30 Partenza 1a prova h. 10.00 tutte le classi Cerimonia di Apertura h. 17.00 Sabato 6 dicembre regate per tutte le classi Domenica 7 dicembre regate per tutte le classi Premiazione a fine regate L’IWR è un evento ISAF di grado 3. L’organizzazione dell’Imperia Winter Regatta è possibile grazie al contributo e alla collaborazione del Comune di Imperia – Assessorato allo Sport e manifestazioni, al contributo della Regione Liguria-Assessorato allo Sport, della Provincia di Imperia, della FONDAZIONE CARIGE e alla collaborazione della Capitaneria di Porto di Imperia. Supportano l’organizzazione la Porto di Imperia Spa, ICS (Internet & Communication Solutions), Outreach Communication, UNO Communications, North Sails, Pasta Agnesi. Importante è il contributo della FONDAZIONE CARIGE nell’organizzazione di questa classica manifestazione velica dell’inverno ligure: la Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, ente non-profit a forte radicamento territoriale, rappresenta, attraverso i numerosi interventi nei vari sep tori istituzionali di competenza, una preziosissima risorsa che, in prospettiva, potrà contribuire in modo determinante alla tanto auspicata rinascita civile e culturale dell’intera comunità ligure ed oltre. Un’ importante collaborazione tecnica verrà garantita dal Gruppo Volontari della Protezione Civile SS Trinità di Imperia e da alcune scuole della città: Istituto Tecnico Nautico “Andrea Doria”, Istituto Tecnico Professionale del Commercio e Turismo e Istituto Professionale Sez. Operatori del Mare “Guglielmo Marconi”.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.