TROFEO CAMPOBASSO, PRIMA GIORNATA: AL COMANDO DUE VELISTI DEL SAVOIA

NAPOLI, 3 gennaio 2016 – È iniziato questa mattina il Trofeo Campobasso 2016, ventitreesima edizione della regata velica internazionale ad invito voluta dalla Federazione Italiana Vela, che ne affida interamente l’organizzazione al Reale Yacht Club Canottieri Savoia. Raffiche di vento fino a 15 nodi e onde alte hanno accolto i velisti provenienti da molti Paesi di tutto il mondo: “Una giornata bella ed impegnativa – dice Luciano Cosentino, presidente del Comitato di Regata – il vento ha oscillato molto, per fortuna il tempo s’è aperto ed ha permesso lo svolgimento regolare della prima giornata”.

I giovani velisti (10-14 anni) hanno disputato tutte le tre prove in programma. Al termine della giornata a bordo degli Optimist, nella categoria Juniores è al comando una coppia di velisti del Circolo Savoia: prima posizione per Antonio Persico, che ha vinto la prima prova e chiuso al terzo posto le altre due; seconda posizione per Filippo Varini, autore di un secondo, un ottavo ed un quinto posto. La terza piazza è occupata da Gaia Falco, giovane stella del Circolo Posillipo. La prima straniera è la croata Nina Skopac (Clivo Sailing Club), al quinto posto un altro atleta del Savoia, Niccolò Nordera. Tra i cadetti (Trofeo Unicef), guida Lucija Skopac, sorella minore di Nina e anch’essa tesserata per il Clivo Sailing Club.

La giornata era iniziata alle 9 con la cerimonia dell’alzabandiera, a cui hanno partecipato Carlo Campobasso, presidente del Savoia, il consigliere alla Vela Massimiliano Cappa ed il segretario generale Alberto Lezzi. A seguire, il briefing tecnico con Giovanni Pellizza, presidente di Giuria. Era presente anche Francesco Lo Schiavo, numero uno della V Zona Fiv: “Il Trofeo Campobasso apre il calendario velico italiano – ha detto Lo Schiavo – un bel privilegio per il nostro sistema velico, che con questo appuntamento richiama velisti giovani di belle prospettive. Nel 2016 vogliamo promuovere ulteriormente i campi di regata di tutta la Campania”.

In mattinata, ha visitato i saloni del Circolo Savoia anche l’assessore allo Sport, Ciro Borriello: “In questa città – ha scherzato l’assessore – di sicuro non ci sarà mai il blocco del mare. Anzi, vogliamo che sempre più giovani possano salire in barca a vela ed avvicinarsi a questo mondo”.

Domani, lunedì 4 dicembre, seconda delle tre giornate di regate: start alle ore 11, in programma ancora tre prove.

 

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.