Archivio di tutte le notizie e dei comunicati stampa dal mondo della nautica

RSS Disponibile feed RSS v2.0

Lombardini Marine

Lombardini Marine

Lechler - STOPPANI


Nautica Yachtmarket, barche usate online

Nautica Editrice S.r.l.

CAMPIONATO INVERNALE ALTURA DI FORMIA, APERTURA FORTUNATA DELLA II MANCHE

Formia, 27 gennaio 2016. Dopo oltre un mese di pausa, domenica scorsa a Formia sono tornate in mare le 12 imbarcazioni del Campionato Invernale del Golfo di Formia e Gaeta, classico appuntamento velico dei mesi freddi, che ha così inaugurato la II manche. 

 

Una splendida giornata di sole e vento (partito da 6 nodi e aumentato, nel corso delle ore, fino a 12) ha consentito lo svolgimento di 3 prove su percorso a bastone (start-bolina-poppa-bolina-poppa-arrivo) nella prima giornata di gare del 2016 per l’evento organizzato dal Circolo Nautico Caposele in collaborazione con lo Yacht Club Gaeta E.V.S. e i patrocini della Federazione Italiana Vela e del Comune di Formia

 

Nella prima prova “Cristina” di Laetitia Masi, portacolori dello Y.C. Gaeta E.V.S., si è imposta nella categoria “Regata” mentre tra i “Crociera” “Antea” di Rocco Longo, alfiere del C.N Caposele, ha preceduto “Iside” di Mauro Travaglione (Y.C.Gaeta E.V.S.) e “Idea Fissa” di Enrico D’Onofrio (C.N Caposele). 

 

Diverso l’epilogo della seconda prova, in cui il vento più forte ha mantenuto compatta la flotta, regalando manovre e ingaggi spettacolari al pubblico da terra.  Tra i “Regata” vittoria di “Alcatraz”, armata da Giannantonio Di Giuseppe (C.N.Caposele), davanti a “Cristina” e “Locura” di Frederic Roncone (C.N. Caposele). Colpo di scena tra i “Crociera”: “Antea” ha rotto il fiocco (vela di prua per risalire il vento) offrendo il comando del raggruppamento a “Iside” e “Idea Fissa”, rispettivamente prima e seconda al traguardo. 

 

Vento rinforzato e grande spettacolo per la terza e ultima regata di giornata, durante la quale “Alcatraz” e “Loucura” sono state fermate da avarie alle attrezzature di coperta, proprio mentre era in corso un serrato duello per la prima posizione. Uscite di scena le favorite, la vittoria della prova è andata a “Cristina” inseguita da “Marò” di Vincenzo Santoro. Tra gli scafi da crociera, “Iside” si è imposta nuovamente sulla diretta rivale “Idea Fissa”.

 

Archiviata la prima giornata della II manche, la classifica generale del campionato vede nella classe “Regata” al comando “Cristina” davanti a “Loucura” e “Marò” ; nella classe “Crociera” “Iside” conduce su “Idea Fissa”.  

 

Le prossime prove del campionato sono previste per il 7 e 21 febbraio mentre la finale si svolgerà il 6 marzo con un’unica prova costiera.